Apple perde l’ingegnere Gerard Williams

Apple perde Gerard Williams III, l’ingegnere dei semiconduttori che ha supervisionato lo sviluppo dei chip della serie A in iPhone e iPad.

0
6
Apple perde l'ingegnere Gerard Williams

Apple ha perso un membro chiave del team di architettura della piattaforma. Secondo un nuovo rapporto di CNET, Gerard Williams III ha lasciato Apple dopo ben nove anni in azienda. Williams ha lavorato come senior director nell’architettura della piattaforma.

Si dice che l’ingegnere abbia guidato lo sviluppo di numerosi processori della serie A, a partire dal chip A7 64 bit e finendo con l’A12X. Il processore A7 è stato utilizzato per la prima volta all’interno di iPhone 5S nel 2013, mentre l’A12X si trova nella generazione attuale della linea iPad Pro. Prima di entrare in Apple nel 2010, Williams aveva lavorato presso ARM per 12 anni.

Negli ultimi anni, CNET afferma che il ruolo di Williams si era evoluto fino ad includere la supervisione del layout dei processori Apple:

Negli ultimi anni, le responsabilità di Williams sono cresciute, dalla guida della progettazione dei core CPU personalizzati per i chip Apple fino alla supervisionare del layout delle varie parti del sistema su chip o SoC all’interno dei dispositivi mobili dell’azienda.

È un fatto piuttosto standard per i progettisti di chip avere sempre più funzionalità alle quali dedicarsi, come il cervello della CPU del dispositivo, la grafica e la memoria della GPU, oltre ad occuparsi del miglioramento della durata della batteria e della riduzione delle dimensioni dei chip.

Tuttavia, Williams non è l’unico della piattaforma architettonica ad aver lasciato Apple negli ultimi anni.

All’inizio di quest’anno, circolavano le voci che l’SVP di Hardware Technologies di Apple, Johnny Srouji, fosse nella lista dei candidati per l’allora CEO di Intel. Alla fine, tuttavia, questo non è avvenuto; Intel nominò Robert Swan come nuovo CEO.

La partenza di Williams è un evento notevole per Apple che si sta concentrando sempre di più sul proprio silicio personalizzato. Williams è stato nominato in oltre 60 brevetti per Apple ed è probabile che il suo lavoro verrà visto nei futuri processori Apple che devono ancora essere rilasciati pubblicamente.