iPhone 2019: tutti i rumors!

Apple dovrebbe presentare i nuovi iPhone a settembre 2019 e le voci relative ai nuovi dispositivi stanno già circolando. Tra le caratteristiche attese, si parla di tre diversi formati, display OLED e LCD, fotocamera posteriore a tripla lente, fotocamera TrueDepth aggiornata e supporto per Apple Pencil.

0
90

Nel 2019, Apple dovrebbe continuare ad offrire iPhone in più dimensioni e in diverse fasce di prezzo per offrire ai clienti maggiore scelta. Il 2018 ha portato alla luce l’iPhone XS (5.8 pollici), l’iPhone XS Max (6.5 pollici) e l’iPhone XR (6.1 pollici).

Anche nel 2019 ci si aspetta una simile formazione, forse con modelli aggiornati di iPhone XS e XR. Al momento, non si conoscono ancora i nomi dei nuovi iPhone, ma iPhone XI o iPhone 11 sono alcune delle possibilità più probabili.

Le voci sugli iPhone 2019 sono iniziate prima che fossero annunciati anche iPhone XS e XR e sono apparsi diversi dettagli su cosa aspettarsi. Dal punto di vista estetico, la linea di iPhone 2019 sarà simile alla linea di iPhone 2018, ma Apple potrebbe aver intenzione di utilizzare un nuovo design in vetro smerigliato per il retro dei dispositivi.

Ci si aspetta che Apple continui ad utilizzare i display OLED, e anche se alcune voci suggeriscono l’eliminazione dei display LED di iPhone XR, altre indiscrezioni dicono che la societá potrebbe evitare gli OLED a causa del loro elevato prezzo.

È probabile che tutti gli iPhone 2019 adottino chip A13 aggiornati da TSMC, fornitore di chip di Apple. Gli aggiornamenti dei chip, in genere, consentono di migliorare le prestazioni e l’efficienza del device.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Le voci suggeriscono che l’iPhone di prossima generazione da 6.5 ??pollici sarà dotato di una fotocamera posteriore a tripla lente, mentre gli altri modelli, che saranno i successori di iPhone XR e iPhone XS, saranno dotati di una fotocamera a doppia lente. Non sappiamo come sarà la fotocamera a tripla lente e si dice che Apple stia lavorando su più prototipi.

Una fotocamera a tripla lente ha il vantaggio di migliorare il rilevamento 3D per la realtà aumentata e offre prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

Potremmo anche vedere un nuovo sistema di telecamere TrueDepth rivolto verso la parte anteriore, con voci che suggeriscono una tacca più piccola, anche se le informazioni sono miste e almeno una fonte attendibile ha affermato che non ci saranno modifiche di progetto al notch.

Altre indiscrezioni riguardano il possibile supporto per Apple Pencil, un’ipotesi giá oggetto di diversi brevetti passati; al momento, tuttavia, non é emerso nulla di concreto.

Il debutto dei dispositivi 2019 potrebbe avvenire a settembre 2019, in linea con il tradizionale programma annuale di lancio di iPhone di Apple.

Ma entriamo nello specifico!

Presunti render

Il leaker Steve Hemmerstoffer ha collaborato con due siti diversi per creare vari render, in base alle indiscrezioni della catena di montaggio. Esistono due insiemi di render separati che rifletterebbero i due possibili prototipi di design pensati da Apple. Probabilmente, Apple non ha ancora un progetto definitivo ed entrambe le opzioni mostrate sotto potrebbero essere verosimili.

Il dispositivo nel primo render presenta una grande fotocamera posteriore sporgente dalla forma quadrata che ospita tre obiettivi in configurazione triangolare, un flash ed un microfono.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Il dispositivo illustrato nel render sembra piuttosto strano, anche se le “soffiate” di Hemmerstoffer sono sempre state piuttosto affidabili.

Il secondo render presenta una fotocamera posteriore più mainstream, posta in un layout orizzontale ed un flash posizionato al centro dei tre obiettivi.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Il microfono é posto nella parte inferiore del dispositivo, i pulsanti del volume si trovano sul lato sinistro, mentre il pulsante di accensione si trova sulla destra, in linea con i dispositivi attuali. Nella parte anteriore, è presente una tacca ridotta per il sistema di videocamera TrueDepth frontale.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Altre voci suggeriscono che Apple stia progettando di introdurre un sistema con tre fotocamere in almeno un modello di iPhone 2019, anche se non ci conosce la configurazione esatta.

Nomi possibili

Apple ha deviato dal suo schema di denominazione standard con l’iPhone X (pronunciato iPhone 10) nel 2017 e nel 2018, abbiamo ottenuto l’iPhone XS e l’iPhone XR. Apple è passata dall’iPhone 8 all’iPhone XR (10R) e non abbiamo mai avuto un iPhone 9.

Con il salto al nome “X”, è difficile prevedere come Apple chiamerà l’iPhone 2019. iPhone XI o iPhone 11 sono entrambe due possibilità, ma ciò che viene dopo “XR” è un mistero che dobbiamo ancora risolvere. I nomi Apple per iPhone degli ultimi 11 anni sono i seguenti:

2007 – iPhone
2008 – iPhone 3G
2009 – iPhone 3GS
2010 – iPhone 4 (nuovo design)
2011 – iPhone 4s
2012 – iPhone 5 (nuovo design)
2013 – iPhone 5s
2014 – iPhone 6 e iPhone 6 Plus (nuovo design)
2015 – iPhone 6s e iPhone 6s Plus
2016 – iPhone 7 e iPhone 7 Plus
2017 – iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X (nuovo design)
2018 – iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR
2019 – iPhone XI, iPhone 11, iPhone XT?

Apple potrebbe optare per un nome completamente diverso, come é successo con iPhone X, e poiché la societá utilizza nomi in codice per lo sviluppo, gli schemi di denominazione rimangono spesso sconosciuti fino a quando non vengono lanciati i nuovi modelli.

Design

La linea di iPhone 2019 dovrebbe sembrare simile alla linea di iPhone 2018, con un iPhone da 5.8 pollici, un iPhone da 6.5 ??pollici (il modello premium) e un iPhone da 6.1 pollici (dal costo inferiore).

Non ci si aspetta grandi cambiamenti di progettazione, ma si dice che Apple stia progettando di utilizzare un nuovo vetro smerigliato per il retro del dispositivo, simile alla linea Pixel di Google. Il vetro smerigliato consentirà adApple di distinguere gli iPhone 2019 dagli iPhone 2018.


Display

Negli ultimi anni, Apple ha lavorato per rafforzare la propria catena di fornitura di display OLED a scopi di diversificazione e per ridurre la dipendenza da Samsung, la società che ha fornito display per iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max.

Apple ha messo a punto una partnership con Japan Display, ha spinto LG Display a costruire i suoi impianti di produzione di display OLED e ha acquistato attrezzature per costruire un sito di ricerca e sviluppo di pannelli OLED a Taiwan.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Si dice che Apple stia puntando a una linea fatta di tutti display OLED in futuro, forse nel 2019, ma non è chiaro se questo sarà possibile visto il prezzo elevato dei display OLED. Le voci, tuttavia, non sono d’accordo su questo tema e vi sono altre voci che suggeriscono che Apple continuerà ad utilizzare alcuni display LCD.

È probabile che la linea di iPhone 2019 assomigli alla linea 2018, con i dispositivi OLED premium offerti insieme ad opzioni LCD più economiche.

Gli iPhone 2019 potrebbero essere potenzialmente più sottili e leggeri, grazie all’adozione della tecnologia di visualizzazione OLED progettata da Samsung (Y-OCTA), la quale integra il touchscreen nel pannello di visualizzazione. Dato che il pannello dello schermo è già un componente sottile, non è chiaro la quantità di riduzione dello spessore che vedremo, ma è probabile che Apple utilizzi questa tecnologia a causa del suo costo inferiore.

3D TOUCH

L’analista di Barclays, Blayne Curtis, ha suggerito che tutti gli iPhone 2019 elimineranno il 3D Touch. Apple lo aveva giá eliminato nell’iPhone XR e la società potrebbe aver intenzione di rimuovere interamente questa funzionalità in futuro. Il Wall Street Journal ha anche dichiarato che tutti e tre i modelli di iPhone potrebbero essere spediti senza supporto per 3D Touch.

Processore A13

TSMC sarà l’unico fornitore del chip “A13” che verrá utilizzato nella linea di iPhone 2019; il nuovo chipset dovrebbe essere costruito sul pacchetto 7nm + di TSMC con la litografia ultravioletta estrema. L’A13, come tutti gli aggiornamenti dei chip, dovrebbe apportare miglioramenti in termini di prestazioni ed efficienza.

Fotocamere posteriori

Il Wall Street Journal ha confermato che Apple sta pianificando l’introduzione di un sistema di fotocamere a tripla lente in almeno uno degli iPhone in arrivo nel 2019. Secondo il sito, l’iPhone XS Max di seconda generazione presenterà una fotocamera a tre obiettivi, mentre i successori di iPhone XS e iPhone XR continueranno ad utilizzare telecamere a doppia lente.

Alcune voci suggeriscono che Apple possa introdurre la tecnologia di rilevamento della profondità 3D per la fotocamera posteriore, anche se potrebbe arrivare nel 2020.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Una fotocamera posteriore a tripla lente consente un campo visivo più ampio, una gamma di zoom più ampia, migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e catturerà più pixel. Secondo Bloomberg, Apple sta lavorando su di una funzione che utilizzerà i dati extra di pixel per fornire strumenti atti alla riparazione automatica di una foto o di un video; questo potrebbe servire per adattarsi ad un soggetto che “potrebbe essere stato accidentalmente escluso dalla ripresa iniziale”.

L’iPhone con una configurazione a tre obiettivi potrebbe contenere una fotocamera da 10 megapixel, una fotocamera da 14 megapixel eduna terza fotocamera con i dettagli del sensore ancora sconosciuto.

Sistema di telecamere TrueDepth a facciata frontale

Le voci suggeriscono che Apple sta pianificando di apportare modifiche al sistema di videocamera TrueDepth frontale che abilita Face ID negli iPhone 2019. L’analista di Apple, Ming-Chi Kuo, crede che gli iPhone 2019 presenteranno un nuovo illuminatore flood che migliorerà Face ID, riducendo l’impatto della luce invisibile dall’ambiente. Apple potrebbe essere in grado di introdurre una tacca più piccola combinando la fotocamera frontale ed i sensori Face ID in un modulo di riconoscimento facciale singolo.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Il fornitore Apple AMS ha annunciato una nuova tecnologia di sensori che consente di incorporare la luce RBG ed il sensore di prossimità IR utilizzati per il sistema di telecamere TrueDepth frontali sotto un display OLED.

Apple potrebbe avere in programma di introdurre questa nuova tecnologia nei suoi iPhone 2019 e questo consentirebbe ad Apple di creare un iPhone con una tacca Face ID più piccola.

Un’altra voce suggerisce che Apple potrebbe, potenzialmente, introdurre un design per iPhone che elimini completamente la tacca. Non è ancora chiaro in che modo Apple potrebbe realizzare questa impresa, ma il rapporto, dal sito di notizie coreano ET News, suggerisce che la societá potrebbe praticare fori nel display stesso per l’apparecchiatura della fotocamera, oppure utilizzare un display a matrice multi-strato nero brevettato.

Nonostante alcune voci suggeriscano una tacca più piccola o addirittura nessuna tacca, l’analista Apple Ming-Chi Kuo, che spesso predice in modo accurato i piani di Apple, crede che non ci sarà alcun cambiamento nelle dimensioni della tacca nella linea di iPhone 2019.

Si dice che Apple stia pianificando di introdurre un sistema di fotocamera TrueDepth aggiornato con nuove funzionalità correlate agli AR negli iPhone 2019 che consumeranno più energia, richiedendo quindi batterie più grandi.

Il sistema di telecamere TrueDepth frontale avrà una fotocamera frontale da 10 megapixel.

Supporto ad Apple Pencil

Un sito coreano, che non ha una comprovata esperienza di accuratezza, ha suggerito che Apple sta valutando l’idea di offrire una penna in stile Apple Pencil, accanto ai modelli di iPhone 2019.

iPhone 2019: tutti i rumors! %name TechNinja

Non è chiaro se questa indiscrezione sia accurata, ma l’analista Apple Ming-Chi Kuo, che è affidabile, ha affermato che il supporto Apple Pencil è una possibilità per un futuro iPhone.

Altre voci

Ricarica wireless bilaterale

Gli iPhone 2019 potrebbero essere in grado di caricare in modalità wireless altri dispositivi, come ad esempio i futuri AirPod che supportano funzionalità di ricarica wireless.

Batterie più grandi

Secondo il solito Ming-Chi Kuo, l’iPhone 2019 presenterà batterie più grandi che offriranno una maggiore durata e supporteranno nuove funzionalità, come la ricarica wireless bilaterale.

Supporto per banda ultra larga

La linea di iPhone 2019 potrebbe includere il supporto per Ultra-Wide Band, in grado di offrire miglioramenti al posizionamento e alla navigazione in interni.

USB-C

Ci sono state voci contrastanti sul fatto che vi possa essere una transizione verso la USB-C nella linea di iPhone 2019, ma ancora non vi sono certezze al riguardo. Si dice, inoltre, che i nuovi iPhone verranno spediti con lo stesso caricabatterie da 5W, cavo USB-A Lightning e EarPods per l’illuminazione.

Secondo Steve Hemmerstoffer, che presumibilmente ha dettagli sui prototipi di iPhone 2019, i dispositivi non dispongono di una porta USB-C e utilizzano, invece, le porte Lightning.

Secondo Bloomberg, Apple sta testando alcune versioni della linea di iPhone 2019 che includono un connettore USB-C, al posto di una porta Lightning. Non è noto se i piani definitivi dell’azienda includeranno una transizione verso USB-C, ma l’analista Ming-Chi Kuo crede che la societá manterrá la presa Lightning.

Wi-Fi 6

Blame Curtis, analista di Barclays, crede che Apple stia progettando di implementare il supporto per Wi-Fi 6, alias 802.11ax, nella linea di iPhone 2019. Il Wi-Fi 6 offrirebbe maggiore velocità di trasmissione dati, maggiore capacità, migliori prestazioni in ambienti densi (come concerti ed eventi sportivi) ed una maggiore efficienza energetica per conservare al meglio la batteria su smartphone, tablet e altri dispositivi alimentati a batteria.

4 GB di RAM per il successore di iPhone XR

Il successore di iPhone XR potrebbe presentare una RAM da 4 GB.