Huawei P30 avrá una tripla fotocamera posteriore

Huawei P30 sará dotato di tre fotocamere posteriori con supporto per zoom lossless 5x.

0
168
Huawei P30 avrá una tripla fotocamera posteriore

La serie di smartphone Huawei P20 ha iniziato una nuova tendenza negli smartphone di punta che consiste nell’offrire più sensori di fotocamere. Ora, con i telefoni della serie P30 che dovrebbero essere lanciati nei prossimi mesi, le aspettative sono alte in termini di prestazioni della fotocamera.

In precedenza, è stato riferito che l’Huawei P30 Pro sarà dotato di quattro sensori per fotocamere sul pannello posteriore, ma fino ad ora non erano disponibili informazioni per lo standard Huawei P30. Un nuovo rapporto indica che l’Huawei P30 conterrà tre sensori per fotocamere sul pannello posteriore.

Huawei P30

Huawei P30 avrá una tripla fotocamera posteriore %name TechNinja

Nella configurazione con fotocamera posteriore tripla, il sensore della fotocamera principale supporterà una risoluzione massima di 40 megapixel, simile a quella di Huawei P20 Pro e Mate 20 Pro. Uno dei sensori nella configurazione a tre fotocamere avrà un teleobiettivo, consentendo al dispositivo di supportare uno zoomless 5x senza perdita.

Fotocamera frontale da 24 MP

Invece del sensore monocromatico che Huawei utilizza abitualmente negli smartphone della serie P, il telefono dovrebbe avere una soluzione grandangolare recentemente aggiornata. Per quanto riguarda la fotocamera frontale, il rapporto suggerisce che lo smartphone sarà dotato di uno snapper da 24 megapixel. Ci aspettiamo, inoltre, che la fotocamera frontale supporti varie funzioni basate sull’intelligenza artificiale.

Le specifiche del device non sono ancora note

Sebbene le specifiche del telefono non siano ancora note, lo smartphone sarà probabilmente alimentato dal chipset di punta della compagnia lanciato di recente, Kirin 980, propagandato come il primo processore mobile al mondo realizzato utilizzando il processo 7nm. Si dice che il processore octa-core, dotato di due NPU dedicate, offra un incremento del 48% delle prestazioni e un aumento del 178% nella gestione dell’alimentazione.

Per quanto riguarda Huawei P30 Pro, i rapporti suggeriscono che sarà il primo smartphone ad utilizzare il sensore di immagine IMX607 non annunciato di Sony. Il sensore in arrivo ha una risoluzione impressionante di 38 megapixel e si affida al filtro Dual Bayer combinato con un nuovo array di codifica HDR bianco. Si prevede che il sensore Sony IMX607 supporti la messa a fuoco automatica Quad Pixel per la rilevazione di fase per una messa a fuoco automatica più veloce e più precisa, sensori di temperatura e luce ambientale incorporati e una migliore riduzione del rumore.