Animoji potrebbe ottenere effetti sonori

Animoji potrebbe ottenere effetti sonori e voci basate su espressioni facciali specifiche.

0
99
Animoji potrebbe ottenere effetti sonori

Come evidenziato da una recente domanda di brevetto Apple pubblicata la scorsa settimana, una versione futura della funzione Animoji potrebbe riprodurre effetti sonori appropriati per ogni avatar; questi potrebbero essere attivati ??facilmente dall’utente facendo espressioni facciali specifiche.

Animoji con effetti sonori

Animoji potrebbe ottenere effetti sonori %name TechNinja

Archiviato il 29 febbraio e pubblicato dall’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti il ??22 novembre, il brevetto di Apple per “Effetti vocali basati sulle espressioni facciali” modifica i dettagli di un avatar Animoji utilizzando effetti speciali che l’utente può attivare con espressioni facciali specifiche.

AppleInsider spiega:

In base alla domanda di brevetto, sia gli elementi visivi che quelli audio sono monitorati per stati specifici che possono, quindi, essere modificati durante la fase di riproduzione per qualcos’altro. Questi stati possono includere espressioni facciali rilevate […].

Una volta attivatA, l’espressione crea un effetto che viene applicato alla grafica del personaggio o alla sezione audio. Il personaggio potrebbe passare attraverso un’animazione predefinita o essere alterato in alcuni modi mentre viene eseguita l’espressione e il discorso di accompagnamento potrebbe essere sostituito completamente.

Animoji potrebbe ottenere effetti sonori D2ADA22C 2D2C 43C4 9B51 54FD3B878079 TechNinja

Gli Animoji potrebbero diventare ancora più interessanti

Ad esempio, se l’utente si mostra accigliato o ringhia davanti all’animoji di un cane, l’avatar potrebbe trasformarsi in un cane arrabbiato. L’invenzione di Apple propone persino di riprodurre le parole pronunciate in una voce specifica del personaggio.

Le funzionalità di Animoji hanno ricevuto diversi miglioramenti con la versione iOS 12 di settembre 2018, tra cui il riconoscimento di lingua e occhiolino e gli avatar creati dagli utenti, chiamati Memoji.

Apple ha fortemente promosso la funzionalità di Animoji negli annunci per iPhone. Anche se per alcuni utenti é una funzione inutile, per molti altri si presenta come un modo divertente per ravvivare le loro conversazioni con personaggi tridimensionali cartoonish. Utilizzando la videocamera TrueDepth, la funzione Animoji cattura il movimento dei muscoli principali del viso che, a loro volta, consentono all’animazione scelta di animare in tempo reale ed imitare da vicino le espressioni facciali dell’utente. Il brevetto presentato da Apple potrebbe rendere ulteriormente affascinante questa funzionalitá per i suoi appassionati.