Come preparare i file multimediali per vari dispositivi

Oggigiorno abbiamo migliaia di gadget diversi per guardare video: telefoni cellulari, tablet, console di gioco, PC e laptop, lettori MP3 e televisori. Allo stesso tempo, i file video sono disponibili in numerosi formati come AVI, MKV, MP4, MPEG, 3GP, FLV e molti altri. La maggior parte dei dispositivi moderni supporta un formato MP4 che è un formato universale. Ma cosa fare se hai un vecchio dispositivo? La risposta è semplice: avrai bisogno di un software speciale chiamato convertitore video per trasformare i video in un formato supportato dal tuo dispositivo vecchio. Oltre a ciò, un programma giusto ti permetterà di convertire un video con le impostazioni che corrispondono esattamente al tuo gadget. Puoi trovare molti convertitori video nella ricerca di Google. Tuttavia, tieni presente che il software deve essere affidabile e stabile. Pertanto ti consigliamo Freemake Video Converter. Il programma è stato nominato Best Video Converter da risorse tecnologiche così popolari come PC Advisor, Chip, PC World e altri.

 

Ciò che distingue Freemake dalla folla è la sua interfaccia bella e intuitiva e le molteplici opzioni per la conversione e la modifica dei video. Impariamo come preparare i file multimediali per la riproduzione su diversi dispositivi con questo software.

 

La prima cosa da fare è scaricare il programma dal sito ufficiale e installarlo sul tuo PC o laptop. Il software può essere eseguito su Windows Vista, Win 7, 8 e Windows 10. Win XP non è più supportato.

Sii attento durante il processo d’installazione. Il software potrebbe chiederti se desideri aprire tutti i file multimediali con Freemake. Se sei d’accordo, continua il processo di installazione. Se si desidera mantenere il lettore predefinito, deseleziona questa opzione.

Al termine del processo di installazione, esegui Freemake Video Converter. Vedrai un’interfaccia luminosa con grandi pulsanti colorati. Nella parte superiore del software ci sono le opzioni “+ Video”, “+ Audio”, “+ DVD” e “Incolla URL”. Servono per aggiungere file multimediali nel programma. Secondo le informazioni sul sito web ufficiale, il software supporta oltre 500 formati audio e video per l’input. Si prega di notare che i tuoi file non devono essere protetti. Il programma di Freemake non supporta questo tipo di file poiché non può rimuovere la protezione.

 

Le scelte di formato di output non sono così numerose ma contengono tutti i principali formati che potrebbero essere necessary: AVI, MP4, MKV, MPEG, ecc. Se sposti un cursore su un formato, troverai una stella che ti consente di aggiungere un particolare formato ai Preferiti e di averlo sempre sulla schermata principale di Freemake Video Converter. Tra i normali pulsanti di formato, vedrai anche un’opzione come Apple, Android, Sony, Nokia e altri. Ognuna di queste opzioni contiene pre-impostazioni pronte per i modelli di gadget più popolari.

 

Converti video per il tuo dispositivo

 

Per convertire i tuoi video, è sufficiente trascinarli nel software o utilizzare il pulsante + Video. Se hai solo bisogno di convertire video per tuo dispositivo, scegli il produttore del tuo dispositivo (Sony, Apple, Blackberry, ecc.). Quindi fai clic sul menu a discesa e seleziona il modello del tuo dispositivo. Dopo, fai clic sul pulsante Converti per avviare il processo di conversione. Per impostazione predefinita, i tuoi video convertiti verranno salvati nella cartella I miei video. Tuttavia, puoi sempre modificare la cartella di destinazione prima di iniziare la conversione. Puoi trovare questa opzione proprio sopra il pulsante Converti.

Se non hai trovato il tuo modello di dispositivo tra i preset pronti, scegli l’opzione Aggiungi profilo personalizzato. Verrà visualizzata una nuova finestra in cui è possibile selezionare tali impostazioni come framerate, bitrate, codec video e audio, dimensioni del fotogramma e alcune altre. Verifica quali impostazioni esatte sono supportate dal tuo gadget prima di modificare qualsiasi cosa. Quando hai finito, aggiungi un titolo al tuo nuovo preset e salvalo per un uso futuro.

 

Per i televisori la procedura è praticamente la stessa. L’unica differenza è che prima di tutto devi selezionare un’estensione video supportata dalla tua TV.

Anche puoi usare Freemake come un convertitore di file FLAC e trasformare tali file in MP3 da ascoltare su qualsiasi dispositivo.

 

Converti DVD per il tuo dispositivo

 

Freemake Video Converter ti permette di estrarre DVD non protetti e guardarli su telefoni cellulari, tablet o televisori moderni. Per aggiungere un DVD, puoi utilizzare un pulsante corrispondente + DVD o trascinare la cartella VIDEO_TS in Freemake. Tieni presente che se il tuo DVD ha più tracce audio e sottotitoli, dovresti sceglierne quella che ti serve.

 

Per farlo, presta attenzione alla linea video quando il video è nel software. Vedrai parametri audio come MP3, AAC o WMA e alcuni simboli. Fai clic su queste impostazioni per visualizzare il menu a discesa e selezionare una traccia audio. Per visualizzare l’anteprima, fai clic sul pulsante con le forbici a destra del video per eseguire l’editor di Freemake.

Il resto del processo è lo stesso di un normale video. Scegli il tuo modello di dispositivo e rippa il tuo DVD.

 

Converti YouTube per il tuo dispositivo

 

Ci sono migliaia di fantastici video su YouTube. Prima o poi ti piacerebbe salvare i tuoi video preferiti per guardarli offline. Freemake Video Converter ti aiuterà anche qui. Per scaricare i video di YouTube con Freemake, vai al sito web di YouTube e copia un link al video che vuoi salvare. Tieni presente che il software non scarica i filmati di YouTube a pagamento anche se li hai acquistati.

Torna a Freemake e fai clic sul pulsante Incolla URL per aggiungere il link di YouTube. Quindi segui i passaggi che hai già imparato.

 

Modifica i video per il tuo dispositivo

 

Freemake Video Converter è dotato di un editor video integrato. Non ci sono molte funzionalità, ma puoi rimuovere parti di video non necessarie come annunci o scene per adulti, ruotare video e unirli in un unico film completo.

Per apportare modifiche al tuo video, esegui l’editor di Freemake come descritto in precedenza. Per tagliare un video, utilizza un pulsante con forbici sinistro per contrassegnare l’inizio della parte che è necessario rimuovere, quindi un pulsante con le forbici a destra per impostare la fine di questa parte. Cliccando sul pulsante centrale si rimuoverà la parte. Quindi fai clic sul pulsante OK e converti il video per applicare le modifiche.

Per ruotare un video, utilizza un pulsante con freccia rotonda. Per unire alcuni file video insieme, aggiungi diversi video che vuoi unire e presta attenzione all’angolo in alto a destra di Freemake Video Converter. Quindi sposta su ON la levetta Unisci file collocata in alto a destra. Successivamente, scegli un formato video e avvia il processo di conversione.

 

Oltre a queste semplici modifiche, puoi anche aggiungere i sottotitoli al tuo film nel caso in cui sia in una lingua straniera. Lo strumento accetta i sottotitoli nei formati SRT, ASS e SSA. Se non si dispone di un file di sottotitoli sul PC, è possibile cercarlo online. Ci sono molti siti web che forniscono sottotitoli per filmati.

Tutto sommato, Freemake Video Converter è una grande utilità per coloro che preferiscono guardare video di alta qualità adattati per un particolare modello di dispositivo. Con questo software, ottieni un semplice editor video e un potente strumento di conversione per video online e offline.