Google Pixel 3 e 3 XL supportano la condivisione Wi-Fi su altri dispositivi

I nuovi Pixel 3 e Pixel 3XL hanno una nuova e comoda funzione per la condivisione della rete Wi-Fi con altri dispositivi.

Google ha aggiunto la funzionalità di hotspot Wi-Fi in Android ai tempi di Froyo; tuttavia, non era disponibile per tutti gli operatori. Ora, invece, é possibile condividere la propria connessione LTE con alcune restrizioni sulla maggior parte dei dispositivi e degli operatori. Google Pixel 3 e 3 XL fanno qualcosa di nuovo con la modalità hotspot. Infatti, é possibile attivare l’hotspot Wi-Fi mentre si é connessi, consentendo al proprio smartphone di condividere la connessione con altri dispositivi.

Condivisione Wi-Fi per i nuovi Pixel

Google Pixel 3 e 3 XL supportano la condivisione Wi Fi su altri dispositivi %name TechNinja

É necessario essere connessi al Wi-Fi ed attivare il proprio hotspot. Tutte le impostazioni sono uguali, ma invece di condividere LTE, ritrasmettono la connessione Wi-Fi da utilizzare per altri dispositivi. Questa modalitá é nuova é non era disponibile nemmeno sui precedenti Pixel 2 con Android Pie. Anche Samsung include una funzione simile sui propri device, ma é necessario abilitarla esplicitamente.

È possibile utilizzare questa nuova funzione per condividere una rete limitata. Ad esempio, la si può utilizzare nel caso di un hotspot a pagamento oppure quando si é in una camera d’albergo e si ha una sola possibilitá di avere il Wi-Fi gratuito. A seconda della potenza dell’hotspot dei nuovi Pixel, inoltre, é possibile utilizzare il device come ripetitore per estendere un debole segnale Wi-Fi.