Intel fornirà i modem 5G per iPhone nel 2020

Secondo le ultime indiscrezioni, Intel potrebbe diventare il fornitore di modem 5G per i nuovi iPhone nel 2020.

Da tempo, ormai, si sta parlando di 5G. Anche se nessun operatore ha ufficialmente lanciato la tecnologia, molto presto potrebbe arrivare.

Secondo un rapporto di Fast Company, Apple ha in programma di portare il 5G al suo iPhone nel 2020. La societá potrebbe utilizzare il modem Intel 8161 5G; questa indiscrezione sembra allinearsi ai report secondo i quali la società prevede di abbandonare Qualcomm per, poi, utilizzare Intel come unico fornitore per modem cellulari.

Intel potrebbe formire il 5G ad Apple

Intel fornirà i modem 5G per iPhone nel 2020 %name TechNinja

Intel ha lavorato su un precursore dell’8161, chiamato 8060, che verrà utilizzato per la prototipazione ed il test di iPhone 5G. L’8161 verrà fabbricato utilizzando il processo Intel a 10 nanometri, il quale aumenta la densità dei transistor per maggiore velocità ed efficienza.

Nonostante Apple voglia tagliare i legami con Qualcomm, la società non è contenta dei progressi che Intel sta facendo con i suoi 8060 modem. Apparentemente, Intel non è in grado di ridurre la dissipazione del calore con i suoi ultimi chip; questo è importante, in quanto i vettori statunitensi Verizon e AT & T pianificano l’uso dello spettro delle onde millimetriche (tra 30 e 300 Ghz) per le loro reti 5G.

Intel dovrá risolvere alcuni problemi

Un altro problema è la durata della batteria. Qualsiasi tipo di generazione di calore causerà una diminuzione della durata della batteria, simile a quella vista con i primi telefoni 4G LTE.

Tuttavia, Intel non è preoccupata. Secondo quanto riferito, i problemi dovrebbero essere risolti presto e non è abbastanza grave per consentire ad Apple di tornare a Qualcomm. Nonostante tutto, Intel è preoccupata che Apple possa avere un “Piano B” con il produttore di chip MediaTek riguardo la possibilità di fornire chip modem.