Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare

ZOL ha realizzato un teardown sul nuovo Huawei Mate 20 Pro e ha scoperto che il device é ben fatto e facilmente riparabile, con gli strumenti giusti.

Dopo il lancio della serie Huawei Mate 20 a Londra, il produttore cinese lo ha lanciato nel suo paese d’origine il 26 ottobre. Il nuovo Huawei Mate 20 Pro apporta miglioramenti significativi rispetto al suo predecessore Huawei Mate 10 Pro. Vari test, infatti, hanno dimostrato che il nuovo Mate 20 Pro è di gran lunga migliore del precedente modello, sia in termini di prestazioni che in termini di design.

ZOL ha deciso di verificare come sia il suo assemblaggio interno, in modo da capire quanto possa essere difficile riparare Mate 20 Pro.

Teardown Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare %name TechNinja

Nel primo teardown al mondo di ZOL, viene rivelato che l’adattamento interno di tutti gli elementi è complesso, ma non è difficile smontare il device con gli strumenti giusti. Ci sono molte altre sorprese, come il primo sguardo a Kirin 980 che funziona sulla scheda madre di qualsiasi dispositivo.

Huawei Mate 20 Pro è il primo dispositivo che combina l’impronta digitale sullo schermo con la scansione facciale 3D. Huawei ha svolto un lavoro eccezionale nel montaggio degli interni del dispositivo.

Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare %name TechNinja

Huawei ha utilizzato uno schermo sulla scheda madre per proteggerlo dalla polvere e da altri elementi pericolosi. Sotto di esso, Huawei ha aggiunto Kirin 980 con 8 GB LPDD4RX 2133 MHz RAM. É possibile anche vedere un adattatore WiFi ed una porta MIMO 2 × 2.

Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare %name TechNinja

Sopra possiamo vedere un modulo di memoria interna UFS 2.1 da 128 GB, insieme a diversi circuiti integrati e chip di potenza. Nella foto qui sotto è possibile vedere il suo modulo frontale con sensore da 24 megapixel, sensore a infrarossi, sensore di luminosità ed altri elementi.

Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare %name TechNinja

Sul retro, possiede un modulo triplo con fotocamera primaria da 40 megapixel (f / 1.8) ed una fotocamera secondaria da 20 megapixel (f / 2.2). Possiamo vedere tutti e tre i moduli della videocamera con OIS + EIS.

Huawei Mate 20 Pro é facile da riparare %name TechNinja

La batteria non é rimovibile e ha una capacitá di 4200 mAh; per quanto riguarda la connettività, il device supporta WiFi, GPS, Bluetooth, USB Type-C, Active 4G e VoLTE.

Nel complesso, quindi, tutti i componenti, la struttura ed i materiali utilizzati sono di alta qualitá e il device risulta facilmente riparabile.