Huawei batte nuovamente Apple

Huawei batte nuovamente Apple per il secondo posto nelle spedizioni globali di smartphone, mentre Samsung continua a lottare.

Secondo l’ultima ricerca di Strategy Analytica, l’industria globale degli smartphone è “efficacemente in recessione”; questa visione é largamente condivisa dall’International Data Corporation (IDC), in quanto le due società di mercato, altamente rispettate, hanno rilasciato simultaneamente i rispettivi rapporti del Q8 2018.

I numeri reali differiscono leggermente, ma l’idea generale è la stessa. Le spedizioni di smartphone in tutto il mondo sono ancora diminuite, tra il 6 e l’8% rispetto al trimestre di luglio-settembre dello scorso anno, a 355 o 360 milioni di unità.

Huawei supera Apple

Huawei batte nuovamente Apple %name TechNinja

Questo è il quarto trimestre consecutivo in calo per un mercato che è fiorito come nessun altro nel decennio precedente e i ricercatori di mercato stanno iniziando a dubitare che la ripresa sarà altrettanto rapida e significativa di quanto precedentemente previsto.

Tuttavia, non tutti i principali fornitori mondiali stanno subendo le conseguenze di “tassi di sostituzione più lunghi, accumulo di inventario in diverse regioni ed una mancanza di eccitante innovazione nel design dell’hardware”.

Huawei e Xiaomi: spedizioni in aumento rispetto allo scorso anno

I numeri di Huawei e Xiaomi, infatti, stanno mantenendo la loro notevole tendenza, aumentando rispettivamente del 32% e del 20% rispetto ai volumi di spedizione del terzo trimestre 2017. Come previsto di recente, questo consentirà a Huawei di superare Apple per il secondo trimestre consecutivo, con un gap di circa 5 milioni di unità.

Samsung mantiene un vantaggio salutare rispetto ai suoi due principali concorrenti, ma le vendite in calo della società stanno diventando sempre più problematiche. Stiamo parlando di un massiccio calo di oltre il 13% su base annua nelle spedizioni unitarie, oltre ad un calo da una quota di mercato del 21 o del 22% a poco più del 20%.

Anche se il lancio del Galaxy Note 9 è stato dichiarato un successo, Samsung ha ancora bisogno del suo portafoglio di fascia media per ottenere prestazioni migliori su scala globale. Huawei, d’altra parte, ha ottenuto sia hit di fascia alta che budget, compresi i mid ranger di marca Honor e le nuove ammiraglie della serie P. Le cose per la famiglia Mate 20 stanno andando molto bene.

Vale la pena sottolineare, infine, che Oppo è ancora il quinto più grande vendor di smartphone al mondo, perdendo un paio di punti percentuali nelle spedizioni, anche se ha aumentato leggermente la sua quota di mercato. I design premium, come Find X e R17, stanno migliorando la redditività della societá e la pertinenza high-end occidentale.