iPhone XR venderá più di quanto aveva venduto iPhone 8

Secondo gli analisti, iPhone XR venderà il 50% in più di unità rispetto all'iPhone 8 venduto l'anno scorso.

Il prossimo venerdì verrà lanciato iPhone XR di Apple. Secondo Robert Cihra, analista di Guggenheim Securities, l’uscita del più economico iPhone del 2018 avrà un effetto negativo su una delle metriche più importanti osservate dagli analisti che seguono Apple, ovvero il prezzo medio di vendita. L’anno scorso, Apple aveva portato iPhone X ad un alto prezzo medio, ma secondo Cihra questa crescita non si ripeterà più per l’anno fiscale 2019, a causa del prezzo iniziale di 749 dollari di iPhone XR.

Si prevede che il basso prezzo dello smartphone, combinato con il giusto mix di funzionalità, toglierà vendite ai più costosi iPhone XS e iPhone XS Max. Inoltre, Cihra aggiunge che iPhone XR potrebbe attrarre solo gli utenti che desiderano aggiornare i loro vecchi modelli di iPhone 6, iPhone 6 e iPhone 7. Infine, prevede che il dispositivo con schermo LCD supererá del 50% le vendite che aveva ottenuto iPhone 8 lo scorso anno.

iPhone XR venderá più di iPhone 8

iPhone XR venderá più di quanto aveva venduto iPhone 8 %name TechNinja

L’analista si aspetta che nel trimestre in corso iPhone XR arrivi a rappresentare il 40 % delle vendite di iPhone, salendo al 50% durante il secondo trimestre fiscale che si concluderà a marzo. In termini di vendita, l’unità più costosa, iPhone XS Max, continuerà a superare iPhone XS con un margine di 3-1.

Il modello XR rapppresenterá il 40% delle vendite di iPhone

L’analista sta aspettando che Apple segnali le vendite di 47 milioni di portatili per il suo quarto trimestre fiscale che si è concluso alla fine del mese scorso. Questo sarebbe un aumento dell’1% anno su anno. Per il trimestre festivo, si aspetta che Apple faccia squillare 80 milioni di iPhone, con un guadagno del 3% rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale dell’anno scorso. Il prezzo medio di vendita dovrebbe aumentare del 24% anno su anno per il trimestre di settembre, riportandosi al 6% per il trimestre in corso.

Inoltre, Apple Watch, in particolar modo quelli della nuova Serie 4, appare in rapido aumento, con una crescita del 38% nell’anno fiscale 2018 ed un ulteriore 24% nell’anno fiscale 2019.

Per quanto riguarda iPad, Cihra prevede che per il quarto trimestre fiscale di Apple che si è concluso a settembre, le spedizioni anno su anno aumentino dell’1%. Infine, le entrate dei servizi sono aumentate del 14% durante lo stesso periodo di tre mesi.