L’aggiornamento Windows del 10 ottobre 2018 potrebbe eliminare alcuni file degli utenti

Alcuni utenti Windows Insider hanno segnalato la perdita di alcuni file dopo l’aggiornamento Windows 10 di ottobre 2018, ora sospeso per verifiche.

0
80
L'aggiornamento Windows del 10 ottobre 2018 potrebbe eliminare alcuni file degli utenti

Qualche giorno fa, Microsoft ha tenuto un evento hardware piuttosto ricco di annunci; in questa occasione é stato anche presentato il sesto aggiornamento di Windows 10, quello di ottobre 2018.

Tuttavia, Redmond ha deciso di ritirare temporaneamente l’aggiornamento, saltando la data di lancio del 9 ottobre e, a quanto pare, lo ha fatto con buone ragioni. Un problema, apparentemente isolato, è stato segnalato da un certo numero di utenti e poi confermato da Microsoft; dopo il processo di aggiornamento, alcune persone hanno notato la mancanza di alcuni files.

Sospeso l’aggiornamento di ottobre

Laggiornamento Windows del 10 ottobre 2018 potrebbe eliminare alcuni file degli utenti %name TechNinja

Abbiamo sospeso l’implementazione dEll’aggiornamento Windows 10 di ottobre 2018 (versione 1809) per tutti gli utenti, mentre analizziamo i report isolati di utenti Ai quali mancavano alcuni file dopo l’aggiornamento.

É necessario attendere i nuovi supporti

In realtà, la situazione é un po’ più che fastidiosa e, per questo motivo, é assolutamente consigliato non installare l’aggiornamento, ma attendere fino a quando non saranno disponibili nuovi supporti. Anche se la possibilità di perdere dati è piuttosto piccola, é sempre meglio non rischiare. Inoltre, con la base di utenti Microsoft, anche una percentuale dello 0.1% rappresenta migliaia di macchine potenzialmente interessate da questo problema.

Se Avete scaricato manualmente il supporto di installazione dell’aggiornamento Windows 10 ottobre 2018, non installaTelo ed attendeTe fino a quando i nuovi supporti non Saranno disponibili.

Secondo alcune voci, il problema sarebbe apparso ad un sistema di primi utenti, appositamente scelti per testare il software. Altri report, invece, si spingono oltre e sostengono che alcuni membri di Windows Insider hanno riscontrato problemi di eliminazione dei file nelle loro prime build per alcuni mesi, suggerendo così un problema potenzialmente più profondo.