iPhone XR: via libera dalla FCC

Apple ha ricevuto l'approvazione della FCC per vendere iPhone XR negli Stati Uniti prima dei preordini, previsti per il mese prossimo.

Apple ha ricevuto la necessaria approvazione da parte della Federal Communications Commission (FCC) per vendere il prossimo iPhone XR negli Stati Uniti. La certificazione FCC è arrivata prima dei preordini che prenderanno il via il 19 ottobre.

Autorizzazione FCC per iPhone XR

iPhone XR: via libera dalla FCC %name TechNinja

Come notato da MacRumors, l’azienda di Cupertino può ora rimuovere la seguente scritta posta alla fine della pagina del prodotto iPhone XR:

iPhone XR non è stato autorizzato come richiesto dalle regole della Federal Communications Commission. iPhone XR non è, e non può essere, offerto in vendita o in leasing, o venduto o affittato, fino a quando non si ottErrá l’autorizzazione.

Tutti i dispositivi wireless venduti negli Stati Uniti devono ottenere un’autorizzazione dalla FCC per assicurarsi che soddisfino i limiti di esposizione alle radiofrequenze umane e non causino interferenze dannose.

iPhone XR: via libera dalla FCC %name TechNinja

iPhone XR è disponibile in sei opzioni di colore: bianco, nero, blu, giallo, corallo e PRODUCT (RED). È interessante notare che quest’ultima opzione di iPhone sarà disponibile al momento del lancio e non sei mesi dopo, come invece era accaduto in precedenza sempre con l’opzione PRODUCT (RED).

iPhone XR sará in vendita dal 26 ottobre

iPhone XR ha gli stessi interni di iPhone XS, incluso il chip Bionic da 7nm A12, Face ID, Animoji e Memoji; inoltre, anche il design é molto simile. É presente il notch e vi è l’assenza del pulsante Home. A differenza degli smartphone Apple più costosi, tuttavia, iPhone XR non ha 3D Touch.

Il nuovo colorato iPhone è dotato di uno schermo LCD da 6.1 pollici con risoluzione sub-full HD, un retro di vetro, ricarica wireless, un telaio in alluminio e una singola fotocamera sul retro (invece che doppia come in iPhone XS). Nonostante questo, la fotocamera supporta le modalità di ripresa verticale con le funzioni Controllo profondità e Smart HDR.

Con un prezzo di partenza di 749 dollari (50 dollari in più rispetto al prezzo base di iPhone 8 al lancio dello scorso anno), ci si aspetta che i pre-ordini del 19 ottobre abbiano successo.