Il prossimo anno, il controverso notch di iPhone potrebbe diventare più piccolo

Il prossimo anno, l’amato-odiato notch potrebbe avere dimensioni più piccole; si vedrá la differenza?

Gli iPhone 2018 non sono ancora usciti e già compaiono le prime voci sui modelli del prossimo anno. Se state sperando in grandi cambiamenti negli iPhone 2019, meglio temperare le aspettative. Sembra, infatti, che la prossima generazione di telefoni Apple includa schermi delle stesse dimensioni di iPhone XS e iPhone XS Max di quest’anno.

Tuttavia, potrebbe esserci una differenza significativa che piacerà a molte persone. Ben Geskin ha spesso azzeccato le previsioni sui piani futuri di Apple e, quindi, vale la pena prestare attenzione quando ha postato su Twitter che l’iPhone 2019 manterrá lo stesso schermo da 5.8″ e 6.5 pollici.

Notch più piccolo

Il prossimo anno, il controverso notch di iPhone potrebbe diventare più piccolo %name TechNinja

Realisticamente, Apple non potrá aumentare molto le dimensioni dei suoi futuri smartphone; le versioni attuali già lamentano di essere troppo grandi. La prossima speranza per un aumento significativo delle dimensioni è un iPhone pieghevole.

iPhone 2019 potrebbe includere il 50% in meno di notch

Tuttavia, l’immagine che Geskin ha incluso nel suo Tweet rivela un cambiamento imminente. I modelli 2019 apparentemente avranno un ritaglio dello schermo molto più piccolo – AKA notch – rispetto ai loro predecessori.

L’immagine trapelata mostra che il ritaglio dello schermo è della stessa altezza, ma circa metà della larghezza. La versione 2018 include una fotocamera, un altoparlante e lo scanner Face ID; non è chiaro cosa potrebbe cambiare per consentire una differenza significativa nelle dimensioni.

Apple non si scusa per il notch, ma é stato abbastanza evidente come abbia fatto di tutto per nasconderlo su iPhone XS e XS Max.

Che fine fará iPhone XR?

Questo rapporto non confermato non dice nulla su iPhone XR, il modello da 6.1 pollici che arriverà più tardi questo autunno.

La ragione più probabile di questa omissione è che la fonte ultima delle informazioni di Geskin non sa se Apple prevede di cambiare lo schermo sulla versione XR dell’anno prossimo.