L’unità fittizia di Huawei Mate 20 Pro si mostra con un design elegante e cornici molto sottili

Un’unitá fittizia di Huawei Mate 20 Pro mostra cornici davvero molto sottili; ecco le presunte caratteristiche del nuovo dispositivo che verrà presentato ufficialmente a Londra il 16 ottobre.

C’è da attendere ancora più di un mese per la presentazione ufficiale della serie Mate 20 di Huawei, ma questo non ha impedito al modello Pro di diventare oggetto di diverse indiscrezioni. Aggiungendo qualche informazione alle precedenti e confermando il progetto finale, è apparsa online un’unità fittizia del prossimo smartphone Huawei.

Come riportato in precedenza, Huawei Mate 20 Pro adotterà un nuovo pannello OLED curvo sul pannello anteriore, creando un aspetto simile a quello dei più recenti flagship di Samsung. Tuttavia, Huawei sembra aver portato ulteriormente avanti il concetto di “senza cornice”, riducendo in modo significativo lo spessore della cornice in basso in modo e riducendo anche l’area della ghiera su entrambi i lati della tacca. Inoltre, ha incluso cornici sottili su entrambi i lati del display. Per fare un confronto, il Samsung Galaxy Note 9 include cornici superiori e inferiori che sono apparentemente più spesse.

Mate 20 Pro: cornici sottili

Lunità fittizia di Huawei Mate 20 Pro si mostra con un design elegante e cornici molto sottili %name TechNinja

Il prossimo device di punta di Huawei includerá una tacca sopra il display. Anche se sembra essere un po’ più grande di quella prevista per il normale Mate 20, il notch è impostato per essere la sede di una fotocamera frontale da 24 megapixel e di una nuova tecnologia simile a Face ID che dovrebbe migliorare significativamente la sicurezza del dispositivo. Inoltre, relativamente al tema della sicurezza, è incluso anche uno scanner di impronte digitali in-display.

Scanner di impronte digitali in-display

Per quanto riguarda il design posteriore, non sono apparse immagini dell’unità fittizia da questa angolazione. Tuttavia, le precedenti indiscrezioni hanno rivelato che un modulo di fotocamera di forma quadrata con angoli arrotondati sará posizionato al cento del pannello posteriore. In questo modo, sarà disponibile un layout a tre fotocamere, similmente al P20 Pro, e un flash LED a doppio tono.

Disponibilitá

Per quanto riguarda la disponibilità dello smartphone, Huawei ha già confermato che presenterà ufficialmente il Mate 20 Pro insieme al Mate 20 il 16 ottobre a Londra. Presumibilmente, le vendite inizieranno un paio di settimane dopo l’inizio di novembre.