Apple non utilizzerá la tecnologia Fingerprint On Display nel 2019

Kuo, il famoso analista di Apple, ha riferito che la societá non utilizzerà Fingerprint On Display nel 2019; al contrario, la nuova tecnologia verrá utilizzata da Android per alimentare la propria crescita.

L’analista di TFI International, Ming-Chi Kuo, è noto per le sue indiscrezioni sui dispositivi Apple. Proprio ieri, Kuo ha inviato una nuova nota di ricerca ai clienti che si concentra sulla possibilità di Apple di includere Fingerprint On Display (FOD) nei futuri modelli di iPhone. L’analista frena tutti gli entusiasmi e sostiene che Apple non sta lavorando per aggiungere questa tecnologia ai telefoni iPhone del prossimo anno e, almeno al momento, non sembra interessata a questa funzione.

Nessun FOD sugli iPhone di Apple

Secondo Kuo, Apple ritiene che la risposta dei consumatori a Face ID sia stata sufficientemente positiva da consentire ad Apple di continuare ad utilizzare il proprio sistema di riconoscimento facciale al posto di Touch ID. Inoltre, Apple potrebbe aver voglia di vedere come gli utenti Android risponderanno alla chiamata del Fingerprint On Display prima di considerarlo per i dispositivi iOS. Ad esempio, Kuo è d’accordo con coloro che si aspettano di vedere il lettore biometrico sullo schermo utilizzato per il Samsung Galaxy S10 e per il Galaxy S10 + . Questi ultimi due dispositivi saranno lanciati all’inizio del prossimo anno.

Apple non utilizzerá la tecnologia Fingerprint On Display nel 2019 %name TechNinja

Al momento, Apple non sembra interessata a questa tecnologia

Grazie al crescente utilizzo di Fingerprint On Display sui modelli Android, Kuo prevede che l’utilizzo di questa tecnologia aumenterà del 500% nel 2019. Il prossimo passo per FOD sarà l’uso del rilevamento a schermo intero che consentirá agli utenti di leggere le proprie impronte digitali da qualsiasi punto del display. Attualmente, i telefoni con funzionalità FOD richiedono all’utente di toccare il dito solo su di una parte specifica dello schermo.