iOS 11 raggiunge l’85% di adozione

iOS 11 raggiunge l'85% di adozione prima dell’arrivo di iOS 12; Android Oreo raggiunge la percentuale del 14.6%.

A meno di un mese dalla presentazione di iOS 12, iOS 11 ha raggiunto un tasso di installazione dell’85% su tutti i dispositivi idonei, oltre 5.8 volte la percentuale di adozione Android Oreo sui dispositivi Android. L’ultima statistica è stata pubblicata da Apple oggi sulla base dell’utilizzo di App Store.

iOS 11 tocca l’85%

iOS 11 raggiunge l85% di adozione %name TechNinja

Nonostante le nuove funzionalità aggiunte, bug gravi e altri problemi hanno portato iOS 11 a rimanere indietro rispetto al tasso di adozione di iOS 10 durante i rispettivi primi anni. iOS 11 ha impiegato quasi due mesi per superare la soglia del 50%, quattro mesi per arrivare ai due terzi dei dispositivi e sette mesi per superare i tre quarti. Circa 11 mesi dopo, iOS 11 ha finalmente raggiunto l’85%, con iOS 10 ora al 10% e le versioni precedenti al 5%. Insolitamente, Apple non indica alcuna percentuale di utenti sulla versione beta di iOS 12 che circola, in realtá, da tre mesi.

iOS 11 raggiunge l85% di adozione %name TechNinja

Le stesse percentuali non valgono per le adozioni dell’ultima versione di Android

Ovviamente, non sorprende che l’adozione dell’ultima versione di Android non sia nemmeno vicina ai valori di iOS. Le installazioni di Oreo 8.0 e 8.1, infatti, costituiscono collettivamente il 14.6% della base di utenti di Android; i dati sono stati raccolti da Google nel corso dei 7 giorni che terminano il 31 agosto. Nougat si trova al 30.8%, Marshmallow al 22.7% e Lollipop al 19.2%, mentre le versioni precedenti arrivano insieme ad un totale di 12.7 %. Google non ha fornito alcuna percentuale relativa ad Android 9 Pie, ma precisa che i valori sotto lo 0,1% non sono stati elencati nel grafico.

Le differenze sono, in parte, dovute ad una gamma molto più ampia di dispositivi Android rispetto ad iOS e sono anche il risultato della frammentazione di Android. Gli utenti hanno meno probabilità di aggiornare il proprio sistema operativo rapidamente e, in alcuni casi, i loro dispositivi appaiono vulnerabili a difetti di sicurezza o senza le più nuove funzionalità.

Dopo una beta di tre mesi e promettenti prestazioni migliorate, iOS 12 dovrebbe essere disponibile da metà a fine settembre per iPhone, iPad e iPod touch, dopo l’evento mediatico “Gather round” di Apple. Android 9 Pie è stato rilasciato l’8 agosto, ma al momento è disponibile solo per i dispositivi Google Pixel e Essential Phone.