Fino a 350 milioni di iPhone verranno aggiornati nei prossimi 12-18 mesi

Secondo alcuni analisti, nel corso dei prossimi 12-18 mesi ci saranno ben 350 milioni di utenti che sceglieranno di aggiornare il proprio modello di iPhone.

In una nota di ricerca, GBH Insights ha suggerito che Apple potrebbe vendere ben più degli dei 220 milioni di iPhone attualmente previsti per il prossimo anno finanziario della società, il quale inizierà ad ottobre. Ritiene, infatti, che la “finestra delle opportunità” per gli aggiornamenti nei prossimi 12-18 mesi potrebbe arrivare a 350 milioni di iPhone.

Apple potrebbe vendere oltre le previsioni

Fino a 350 milioni di iPhone verranno aggiornati nei prossimi 12 18 mesi foster partners nigel young westlake apple store TechNinja

L’azienda riconosce che questo sarebbe un obiettivo ambizioso, ma suggerisce che esiste una sostanziale domanda di fondo per l’iPhone di quest’anno, soprattutto per quei consumatori che non sono ancora passati ad iPhone X e iPhone 8 e iPhone 8 Plus. GBH si aspetta che i prezzi e le nuove funzionalità disponibili sui modelli di iPhone 2018 motiveranno questi proprietari di iPhone ad aggiornare le loro unità attuali. L’azienda riferisce anche che i nuovi modelli potrebbero aiutare a dare il via ad una “rinascita della crescita” in Cina, dove Apple ha lentamente rimbalzato dopo un duro bilancio 2017.

I vecchi proprietari di iPhone potrebbero passare a nuovi modelli proprio quest’anno

GBH riprende i precedenti suggerimenti secondo cui il modello LCD potrebbe non essere in vendita a settembre, ma ritardato più tardi nel corso dell’anno. Saranno previste tre nuove versioni per iPhone; un modello OLED Plus da 5.8 pollici, uno da 6.5 ??pollici e un modello LCD di prezzo inferiore.

Fino a 350 milioni di iPhone verranno aggiornati nei prossimi 12 18 mesi Schermata 2018 08 23 alle 22.11.46 TechNinja

GBH è, in genere, rialzista quando si parla di Apple e si aspetta che la società raggiunga il suo obiettivo di 50 miliardi di dollari di ricavi dai servizi entro il 2020. La nota dice che Apple sta monetizzando gli attuali 1.3 miliardi di possessori di iPhone, una mossa che può generare tonnellate di denaro per il gigante tecnologico. Ne vede un unico neo e questo è dato dal possibile ritardo del modello LCD da 6.1 pollici; i presunti problemi con lo schermo LCD e la fotocamera TrueDepth potrebbero causare un ritardo di due mesi.

Va sottolineato che la cifra di 350 milioni di cui parla GBH si riferisce solo agli aggiornamenti per iPhone. Ci sono molti consumatori che ancora utilizzano iPhone 6 e iPhone 6s e che muoiono dalla voglia di mettere le mani su una delle tre nuove versioni dello smartphone iconico di Apple. Questo picco di stima non include le vendite verso coloro che passano da un’altra piattaforma o che sono al loro primo acquisto di iPhone.