Sony presenta la fotocamera per smartphone IMX586 con sensore Quad Bayer da 48 MP

Sony ha presentato il nuovo sensore di immagine CMOS per smartphone che avrà una risoluzione di 48 MP.

Sony ha presentato il suo ultimo sensore di immagine CMOS per smartphone. Si chiama IMX586 e ha 48 megapixel, ognuno dei quali misura solo 0,8 ?m, impilatI su di un’unità di tipo 1/2. Il nuovo sensore comincerà ad arrivare sugli smartphone già a settembre 2018.

Nuovo sensore CMOS di Sony

Sony presenta la fotocamera per smartphone IMX586 con sensore Quad Bayer da 48 MP %name TechNinja

In un comunicato stampa, Sony ha affermato che l’aumento del numero di pixel consentirà di ottenere foto di alta qualità anche quando i dispositivi utilizzano lo zoom digitale. L’IMX586 implementa l’array di pixel 2×2 Quad Bayer e questo significa che, nella maggior parte dei casi, i quattro pixel verranno messi insieme in uscita con l’equivalente di un sensore da 12 MP con pixel di 1,6 ?m grandi.

Il sensore verrà implementato sugli smartphone a settembre

Il nuovo sensore sarà utile anche per le foto e i video a bassa rumorosità durante le riprese notturne. Durante il giorno o in un ambiente ben illuminato, la griglia ritorna alla normale elaborazione del segnale, raggiungendo 48 MP in tempo reale.

Sony presenta la fotocamera per smartphone IMX586 con sensore Quad Bayer da 48 MP %name TechNinja

Essenzialmente, questo è il successore del sensore da 40MP presente all’interno di Huawei P20 Pro che include anche un sistema Quad Bayer.

Il primo telefono con fotocamera da 48 MP sarà probabilmente l’Xperia XZ3 che dovrebbe essere presentato ufficialmente durante l’evento di IFA 2018, anche se alcune voci suggeriscono che potrebbe avere la stessa configurazione dell’Xperia XZ2 Premium.