La Cina sembra aumentare la produzione avanzata grazie alla fornitura di display OLED ad Apple

La Cina potrebbe avere un ruolo sempre più importante nella produzione di display OLED per Apple; una società di Pechino, infatti, potrebbe collaborare con Cupertino per fornire display OLED per i nuovi iPhone.

Attualmente, Apple fa affidamento esclusivamente su Samsung per la fornitura di display OLED per l’iPhone X. Tuttavia, secondo un nuovo report di The Wall Street Journal, la Cina sta spingendo per diventare fornitore di display OLED per Apple come parte dei suoi sforzi per aumentare i livelli avanzati di produzione.

Il rapporto afferma che BOE Technology Group sta cercando di fornire Apple con display OLED per i futuri modelli di iPhone. Attualmente, BOE fornisce display per iPad e MacBook ed è il fornitore numero uno di schermi LCD di grandi dimensioni.

Nuovi fornitori display OLED per Apple?

La Cina sembra aumentare la produzione avanzata grazie alla fornitura di display OLED ad Apple %name TechNinja

BOE è attualmente l’unica società di display cinese che fornisce Apple ed è controllata dal governo della città di Pechino. Scegliere questo fornitore, quindi, aiuterebbe la società di Cupertino a mantenere buoni rapporti con il governo cinese. Inoltre, questa mossa aiuterebbe anche la Cina in quanto compete con il Giappone e la Corea del Sud nella produzione avanzata:

Se riuscirà, BOE non solo dimostrerà le sue capacità produttive con un prodotto tecnicamente impegnativo, ma segnerà anche una grande vittoria per la Cina nella sua corsa per raggiungere la Corea del Sud ed il Giappone nella produzione di schermi display avanzati.

L’acquisto di schermi da BOE, controllati dal governo della città di Pechino e i cui maggiori azionisti sono società statali, potrebbe aiutare Apple a rimanere nelle grazie della Cina, purché BOE possa soddisfare l’elevato standard di qualità Apple.

Tuttavia, è importante sottolineare che BOE ha realizzato esclusivamente display LCD in passato; ed è notoriamente risaputo che i display OLED sono più difficili da realizzare:

Ma gli schermi LCD sono più facili da produrre in serie rispetto ai display OLED flessibili, i quali prevedono l’applicazione di minuscoli materiali organici. Anche Samsung Electronics Co., pioniere dell’OLED e fornitore di display principale di Apple, ha faticato.

Con iPhone X, Apple si è affidato esclusivamente a Samsung per il display OLED. I rapporti hanno indicato, tuttavia, che LG è pronta a fornire tra i tre e i cinque milioni di display OLED per i nuovi iPhone di quest’anno.