Qual é la ragione del sigillo per tastiera in silicone del nuovo MacBook Pro?

Un paio di documenti che coprono le politiche e le procedure di assistenza di Apple sembrano essere in conflitto con il motivo alla base della guarnizione in silicone attorno ai meccanismi chiave del nuovo MacBook Pro 2018. Qual é, quindi, il vero motivo di questo sigillo?

0
44
Qual é la ragione del sigillo per tastiera in silicone del nuovo MacBook Pro?

Ai fornitori di servizi Apple vengono forniti dettagli su come gestire le riparazioni su di un nuovo prodotto all’incirca nello stesso momento in cui questo viene rilasciato. Una versione di questo documento è finita nelle mani del sito Web francese MacGeneration e il contenuto riporta che il sigillo in silicone posto che coinvolge la tastiera agirà anche per ridurre polvere e detriti che possono entrare nel meccanismo.

Tastiera MacBook Pro 2018

MacGeneration non ha alcun riferimento sul paese di origine di questa versione della documentazione, ma sembra che questo documento provenga da una fonte legittima.

Qual é la ragione del sigillo per tastiera in silicone del nuovo MacBook Pro? %name TechNinja

AppleInsider ha avuto accesso alla stessa documentazione negli Stati Uniti; tuttavia, anche dopo tre revisioni dalla pubblicazione, la documentazione americana non ha mai riportato l’affermazione secondo cui la guarnizione “impedirebbe ai detriti di entrare nel meccanismo a farfalla”.

La copia di marketing di Apple ha sempre sostenuto che la nuova tastiera è più silenziosa, senza affermare altro.

Qual é la ragione del sigillo per tastiera in silicone del nuovo MacBook Pro? %name TechNinja

A cosa serve davvero la membrana in silicone?

Ci sono stati un certo numero di casi in cui il meccanismo della chiave a farfalla ha causato problemi di tastiera nei MacBook Pro 2016 e 2017, così come nel MacBook; proprio questi problemi hanno spinto Apple a lanciare un programma di assistenza dedicato alla tastiera.

La nuova tastiera è propagandata come più silenziosa durante la digitazione, probabilmente, in parte a causa dell’aggiunta di una membrana di silicone che circonda ogni meccanismo a farfalla. È plausibile che la membrana possa aiutare a prevenire che polvere e detriti interferiscano con il meccanismo. Tuttavia, la membrana non é un sigillo perfetto; infatti, sono presenti spazi vuoti per consentire al keycap di connettersi alla tastiera, oltre ad uno più grande al centro del cappuccio.

La tastiera 2018 del nuovo MacBook Pro, rivendicata da Apple per essere più silenziosa rispetto ai modelli di seconda e di prima generazione utilizzati nelle versioni MacBook Pro e MacBook 2016 e 2017, non sarà offerta ai possessori di modelli precedenti se vengono portati in un Apple Store o un fornitore di servizi autorizzato Apple per la manutenzione. In questo momento, infatti, solo i modelli di MacBook Pro 2018 sono idonei a ricevere la nuova tastiera, in caso di manutenzione.