WhatsApp etichetterà i messaggi inoltrati

Molto presto, i messaggi inoltrati da altre chat saranno segnalati da una nuova etichetta con scritto “inoltrato“ che apparirà al di sopra del messaggio.

WhatsApp sta ora etichettando i messaggi inoltrati, nell’intento di frenare alcuni problemi di disinformazione che stanno diventando virali all’interno dell’applicazione.

In un post pubblicato ieri, WhatsApp ha annunciato una nuova etichetta che indicherà quando un messaggio è stato inoltrato a qualcuno da un altro utente. L’etichetta si applicherà ai messaggi di testo, alle immagini, ai video e anche agli audio.

WhatsApp: arriva una nuova etichetta

Questo contesto extra aiuterà a rendere più facili le chat individuali e di gruppo

si legge nel blog.

Ti aiuta anche a determinare se un tuo amico o un parente ha scritto il messaggio che hanno inviato o se proviene, originariamente, da qualcun altro.

WhatsApp etichetterà i messaggi inoltrati %name TechNinja

L’etichetta indicherà se il messaggio è stato inoltrato

In questo modo, secondo WhatsApp dovrebbe essere molto più semplice ed immediato capire se il contenuto del messaggio è stato scritto da un contatto differente da colui che lo invia. Questa funzione sarà particolarmente utile nel caso di chat di gruppo, in modo da individuare le famose “Catene di Sant’antonio“ o spam.

Prima di lanciare la funzionalità in tutto il mondo, WhatsApp aveva testato la versione beta di queste etichette in India, il più grande mercato della società, e in Brasile, dove più di 300 milioni di cittadini utilizzano l’applicazione.

L’aggiornamento è l’ultimo dei tanti passi che WhatsApp ha intrapreso per risolvere il problema delle notizie false, tra cui l’offerta di premi in denaro per i ricercatori che studiano la disinformazione che viene diffusa attraverso l’applicazione stessa.

Basterà questa nuova funzionalità per evitare la diffusione di notizie false tramite chat?