Galaxy S9 : vendite più basse del previsto

Samsung ha subito un lieve calo delle vendite, pari allo 0,7%, attribuibile alle minori vendite del Galaxy S9.

Dopo quasi un anno di record nei profitti, Samsung ha rilasciato i dati relativi agli utili per il secondo trimestre, i quali mostrano un notevole calo attribuibile alle scarse vendite di Galaxy S9.
Samsung riferisce che, durante il secondo trimestre del 2018, la società ha registrato un utile operativo consolidato di circa 14.8 trilioni di won, con vendite consolidate di circa 58 trilioni di won anno su anno; questi dati mostrano un lieve calo delle vendite, pari allo 0.7%, ma un aumento complessivo dell’utile pari all’11%.

Calo delle vendite per Samsung

Per Samsung, ovviamente, questo non è un risultato così negativo; l’ultimo trimestre, ad esempio, ha visto un profitto maggiore a 15.64 miliardi di won ed un fatturato superiore a 60.56 miliardi di won.

Gli analisti attribuiscono il calo alle vendite del Galaxy S9 che, alla fine, sono risultate più basse del previsto. A quanto pare, l’ammiraglia di quest’anno sta avendo vendite più basse di qualsiasi altra ammiraglia Samsung a partire dal Galaxy S3 del 2012.

Le spedizioni del Galaxy S9 dovrebbero superare circa 31 milioni di unità quest’anno; tuttavia, il Galaxy S7 aveva venduto circa 50 milioni di unità in totale. In entrambi i casi, Samsung sta ancora vendendo molti telefoni, ma c’è comunque un notevole calo.

Galaxy S9 : vendite più basse del previsto %name TechNinja

Le “colpe” sono attribuibili alle minori vendite del Galaxy S9

Samsung è stato il re di Android per un po’ di tempo ed è stato in grado di offrire servizi e funzionalità che i concorrenti non erano in grado di implementare nei loro dispositivi.  Ora, però, i concorrenti sono riusciti a raggiungere i livelli di Samsung; per quanto eccezionale, il Galaxy S9 non è così unico. Il nuovo flagship, infatti, è solo un’offerta in un mare di grandi smartphone e molte persone si sentono libere di scegliere tra diverse opzioni.

Le vendite di iPhone X e di iPhone 8 sono cresciute in modo esponenziale negli Stati Uniti e anche la linea Pixel di Google è riuscita un po’ ad ammaccare le vendite della società coreana. Tuttavia, al momento il mercato resta favorevole per Samsung e non resta che attendere le prossime novità.