LG brevetta una pazza penna intelligente!

LG brevetta una pazza penna intelligente arrotolabile che mira a sostituire lo smartphone; verrà davvero prodotta?

Sembra che i prossimi mesi saranno piuttosto interessanti per le penne smartphone. Solo qualche giorno fa, si parlava della nuova S Pen di Samsung Galaxy Note 9; la nuova stilo sarà caratterizzata da un incredibile aggiornamento che le farà acquisire funzionalità uniche. Ad esempio, la nuova stilo potrebbe vantare una connessione Bluetooth e controlli per la riproduzione musicale, utilizzabili anche come scatto remoto.

La nuova penna intelligente di LG

LG brevetta una pazza penna intelligente! %name TechNinja

Oltre a Samsung, però, anche LG sembra interessato a realizzare qualcosa di molto particolare; la società, infatti, ha brevettato una penna intelligente ripiegabile che presenta due display. Secondo le immagini mostrate sul brevetto (risalente al 2015) il display più piccolo mostra l’ora, le principali notifiche ed una serie di utili scorciatoie per le applicazioni.

Il display più grande si arrotola all’interno della stilo

Il display più flessibile, invece, oltre ad essere molto più grande, si potrà arrotolare nel corpo della stilo stesso, per poi uscire con la semplice pressione su di un pulsante dedicato.

Il progetto non sembra male, ma a cosa servirà questa incredibile penna?Secondo le previsioni di LG, questa invenzione sarà in grado do sostituire uno smartphone tradizionale. Il brevetto, infatti, descrive che gli utenti saranno in grado di accoppiare la stilo intelligente con qualsiasi altro dispositivo e scrivere come fosse una normale penna. Proprio così! Grazie a questo brevetto, gli utenti potrebbero essere in grado di scrivere sulla carta reale e vedere riprodotti i propri disegni o testi sul proprio tablet, ad esempio.

Non solo! Il brevetto continua a descrivere, in modo approssimativo, tutti i sensori presenti sulla stilo come, ad esempio, un giroscopio, una bussola elettronica, un sensore di prossimità, una fotocamera, un sensore di rilevamento degli occhi e persino un sensore di impronte digitali. Infine, la penna di LG sarà munita di un microfono e di un auricolare; tutte queste caratteristiche vanno a completare l’elenco delle funzioni della stilo di LG che, a tutti gli effetti, assomiglia (almeno sulla carta) ad un vero e proprio smartphone. Come la società implementerà fisicamente tutto questo all’interno di una stilo minuscola, tuttavia, è ancora avvolto nel mistero.