Amazon potrebbe battere Apple e diventare la prima azienda da 1 trilione di dollari

Amazon non sembra conoscere alcuna battuta d’arresto e, secondo alcuni analisti, potrebbe superare Apple e superare il trilione di dollari.

Il valore di mercato di Apple riuscirà a superare 1 trilione di dollari, ma Amazon non resta fermo a guardare e, a breve, potrebbe superare Cupertino in questa impresa.

Il divario si è rapidamente ridotto tra i valori di mercato delle due società; Apple, da sempre ritenuta la prima azienda a raggiungere 1 trilione di dollari, ha iniziato l’anno con titoli valutati del 50% in più rispetto a quelli di Amazon.

Il divario ora è solo del 10%.

Amazon potrebbe battere Apple e diventare la prima azienda da 1 trilione di dollari %name TechNinja

Tuttavia, le azioni di Amazon sono aumentate così velocemente (260 miliardi di dollari quest’anno), aggiungendo “l’equivalente della capitalizzazione totale di Walmart in soli sei mesi“, come ha riportato Shira Ovide di Bloomberg.

I segreti del successo di Amazon

Solo tre anni fa, Amazon non era nella lista delle migliori 40 aziende, ma questa situazione è cambiata con l’aumento della spesa da investire, dalla vendita online, dalla tecnologia informatica (si pensi ad Amazon Echo) e, più recentemente, dall’acquisto di Whole Foods. Questi affari hanno iniziato presto a dare i propri frutti e, di conseguenza, è aumentato l’entusiasmo degli investitori.

Amazon potrebbe battere Apple e diventare la prima azienda da 1 trilione di dollari %name TechNinja

Amazon cattura una piccola parte di ogni categoria e se riesce a fare affari ancora più grandi, allora è seduto su di una miniera d’oro.

ha detto Ovide.

Alcune proiezioni all’inizio di quest’anno hanno evidenziato la possibilità che Amazon batta Apple nel giro di una settimana.

Il mese scorso Morgan Stanley, in una nota ai clienti, ha previsto che Apple raggiungerà 1 trilione di dollari, ma non per le vendite di iPhone, come ci si potrebbe aspettare; i ricavi maggiori, infatti, verranno dai servizi come App Store, Apple Music, iTunes e iCloud. Apple potrebbe, quindi, guadagnare terreno grazie agli investitori capaci di comprendere che il valore della società non dipende esclusivamente ed interamente dalla vendita di iPhone.

Il divario del 10% tra Apple e Amazon è ancora pari a 85 miliardi di dollari e la maggior parte degli analisti vede ancora Apple come la prima società in grado di raggiungere il traguardo. Tuttavia, dato che il valore delle scorte di Amazon è aumentato, non sembra più così impossibile superare la società di Cupertino.