Apple sostituirà gratuitamente le tastiere MacBook difettose

Apple ha avviato un nuovo programma per la riparazione o la sostituzione delle tastiere di alcuni modelli di MacBook e MacBook PRo a partire dal 2015 in poi.

Non è passato molto tempo da quando Apple ha cambiato i meccanismi nelle tastiere dei suoi MacBook che sono emersi rapporti relativi a diversi problemi di funzionamento. Durante l’utilizzo di alcuni modelli di MacBook e MacBook Pro dal 2015 al 2017, infatti, alcuni tasti si bloccano smettendo di funzionare. Apple ha, quindi, deciso di avviare un programma di riparazione per la sostituzione delle tastiere dei MacBook e MacBook Pro che presentano il meccanismo a farfalla difettoso.

Apple ha avviato un programma di riparazione

Apple sostituirà gratuitamente le tastiere MacBook difettose %name TechNinja

Dalla pagina di supporto Apple sul programma si legge quanto segue.

Apple ha stabilito che una piccola percentuale delle tastiere in alcuni modelli MacBook e MacBook Pro potrebbe presentare uno o più dei seguenti comportamenti:

  • Lettere o caratteri si ripetono in modo imprevisto
  • Lettere o caratteri non appaiono
  • Le key sembrano “appiccicose” o non rispondono in modo coerente

Apple sostituirà gratuitamente le tastiere MacBook difettose %name TechNinja

Il programma copre i modelli dal 2015 in poi

Il programma copre i modelli MacBook e MacBook Pro dal 2015 in poi e il servizio è gratuito per quattro anni dopo la prima vendita al dettaglio del computer.

I modelli di MacBook e MacBook Pro compresi nel programma di riparazione o sostituzione sono:

  • MacBook (Retina, 12 pollici, Inizi 2015)
  • MacBook (Retina, 12 pollici, Inizi 2016)
  • MacBook (Retina, 12 pollici, 2017)
  • MacBook Pro (13 pollici, 2016, Due porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (13 pollici, 2017, Due porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (13 pollici, 2016, Quattro porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (13 pollici, 2017, Quattro porte Thunderbolt 3)
  • MacBook Pro (15 pollici, 2016)
  • MacBook Pro (15 pollici, 2017)

In generale, per verificare se il tuo modello è coperto, è necessario visitare la pagina di supporto di Apple.