Il pannello OLED di Google Pixel 3 XL sarà prodotto da LG

Secondo nuove indiscrezioni provenienti dal sito cinese Weibo, il pannello OLED del prossimo Google Pixel 3 XL sarà realizzato da LG.

Dopo che le recenti indiscrezioni basate sulle attuali fughe di notizie hanno dato un’idea di come potrebbe essere la prossima lineup di Google Pixel 3, un nuovo post pubblicato su Weibo da Tipster Ice Universe ha rivelato ulteriori dettagli riguardo al dispositivo più grande.

Pixel 3 XL con pannello OLED

In particolare, il tweet conferma che Pixel 3 XL sarà ancora una volta dotato di un display OLED. Tuttavia, a differenza del Pixel 2 XL dello scorso anno, il leaker afferma che il dispositivo di quest’anno vanta una tacca del display, in linea con le recenti perdite.

Il pannello OLED di Google Pixel 3 XL sarà prodotto da LG %name TechNinja

Inoltre, per quanto riguarda il fornitore del pannello, le indiscrezioni suggeriscono il nome di LG Display; questo potrebbe significare che LG tornerà ad essere il produttore dello smartphone più grande. Tuttavia, resta ancora da capire chi, invece, si occuperà del modello più piccolo. Dopotutto, Pixel 2 dello scorso anno è stato prodotto da HTC e, a differenza della variante più grande, il dispositivo più piccolo di quest’anno sfoggerà un formato 18: 9 leggermente più tradizionale, senza notch.

LG sarà il produttore del pannello di Pixel 3 XL

Nonostante le differenze fisiche, l’hardware interno di ciascun dispositivo dovrebbe rimanere identico. Al momento, non sono stati rilevati dettagli, ma sembra che lo Snapdragon 845 di Qualcomm potrebbe alimentare il duo di smartphone. Le voci suggeriscono la presenza di 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, anche se potrebbero essere possibili anche varianti da 64 GB e 256 GB. Per quanto riguarda la fotocamera, non è chiaro se Google sceglierà di includere un secondo sensore.

Non si hanno date relative alla possibile presentazione del nuovo duo Pixel; tuttavia, considerando che sia la serie originale Pixel che la linea Pixel 2 dello scorso anno sono state svelate il 4 ottobre, non sarebbe sorprendente vedere il gigante di Internet continuare con la medesima linea temporale.