Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple

Apple Mac mini è da tempo in attesa di aggiornamento, non solo a livello di processore, ma anche con un re-design completo. Ecco quello che sarebbe bello se fosse incluso in un Mac mini di nuova generazione.

Il Mac mini è così datato che continuano a pubblicizzarlo utilizzando i display Thunderbolt, non più disponibili, di Apple. Ci sono molte cose da amare di Mac mini, prima di tutto il prezzo accessibile; poi, l’ingombro ridotto e una potenza decente. Anche se il pubblico di Mac mini varia notevolmente, ecco quello che sarebbe bello vedere in un eventuale aggiornamento di Mac Mini.

Fattore di forma compatto

Una delle cose che originariamente si amava di Mac mini era la sua leggerezza perchè occupava poco spazio sulle scrivanie. Il 2010 è stato l’anno in cui il dispositivo ha ottenuto un involucro unibody interamente in alluminio; l’aspetto era delizioso ed era molto più facile riparare rispetto al modello precedente. Sul fondo era presente un pannello rotante rimovibile per accedere alla RAM o eseguire riparazioni più approfondite. Quel design ha ora ben otto anni ed è tempo di qualcosa di nuovo.

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple %name TechNinja

Nel corso degli anni, diversi render hanno fatto il giro del web; a molti utenti è piaciuto molto il concept in stile barra. Questo design consentirebbe di posizionarlo facilmente sia davanti che dietro al monitor.

Internamente, i componenti più grandi che occupano spazio nel Mac mini sono l’unità, l’alimentatore, la ventola e la scheda logica. Se Apple trovasse un modo per compattare ancora di più i componenti interni, sarebbe un vantaggio per tutti gli utenti.

Aggiornamenti regolari

E’ incredibile che Apple non abbia mai migliorato le prestazioni del Mac Mini dal 2014. In commercio è presente la stessa macchina, tristemente obsoleta, allo stesso prezzo. Apple dovrebbe aggiornare il dispositivo con processori attuali in modo da rendere il dispositivo maggiormente funzionale.

I / O

Apple, in un eventuale aggiornamento, potrebbe optare per una semplice USB-C (come nel Retina MacBook) o Thunderbolt 3.

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple 0735C35C 7131 4A0B B23D 8A1BD48A56B6 TechNinja

Nell’attuale Mac mini, Apple include quattro porte USB e due porte Thunderbolt. Ora che Thunderbolt 3 e USB hanno entrambi adottato l’interfaccia Type-C, è il momento di cambiare. Diciamo che c’è una probabilità pari allo 0% che Apple includa sia USB (tipo C) che Thunderbolt 3 perchè gli utenti potrebbero esserne confusi. La porta Ethernet potrebbe rimanere, ma non sarebbe una sorpresa se sparissero le porte SD e HDMI.

Un lettore di schede SD può essere utile, ma avere l’accesso posto sul retro è piuttosto scomodo; coloro che necessitano di un lettore di schede, potrebbero collegarne uno esterno, più pratico.

Archiviazione SSD

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple 8BEB12B7 5F1B 498C B693 2D0F16375EF1 TechNinja

 

Oggi quando si sceglie un Mac mini, è possibile optare tra diversi dischi rigidi di capacità o Fusion Drive di Apple. A questo punto, anche su una macchina entry-level, l’SSD è la via logica da seguire; è significativamente più piccolo e più veloce di entrambe le altre soluzioni.

Nuove periferiche

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple %name TechNinja

Oltre ad un display a marchio Apple più conveniente, sarebbe bello vedere anche nuove periferiche. Molti utenti non sono grandi fan del Magic Mouse, anche se in questo caso sarebbe adatto. Inoltre, sarebbe interessante avere una tastiera aggiornata con TouchBar e TouchID.

Spostando questa tecnologia su di una tastiera, chiunque potrebbe avere un Mac mini economico ed aggiornarlo, sostanzialmente, con una periferica più costosa. La fattibilità di questa idea è in discussione poiché Apple protegge tutti i dati biometrici in modo sicuro su di un chip speciale e potrebbe non voler avere alcuna parte di una periferica esterna nella catena di autenticazione.

Modularità

Anche con un nuovo fattore di forma, resta la speranza che Apple possa mantenere un certo livello di modularità; avere una RAM aggiornabile dall’utente e persino un SSD non saldato sarebbe un gran vantaggio.

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple D32E9A0B FBF4 423F 9538 17701B237D6E TechNinja

Apple utilizzerà indubbiamente una CPU con GPU integrata; probabilmente, quindi, non sarà presente alcuna grafica aggiornabile.

Ambizioni future

Mac mini: cosa vogliamo vedere in un aggiornamento del desktop a basso costo di Apple %name TechNinja

Ci sono state molte indiscrezioni sui chip prodotti da Apple e l’utilizzo di un processore personalizzato su Mac Mini sarebbe perfetto per un design di tipo contenuto. Inoltre i processori basati su ARM si prestano bene all’efficienza energetica, il che significa che l’alimentazione può essere ridotta e il calore non sarebbe un problema.

Non è detto che ci sarà un ridesign completo del nuovo Mac Mini, ma queste caratteristiche sarebbero gradite a molti utenti.