Apple presenta il nuovo robot per il riciclaggio di iPhone chiamato “Daisy”

Apple presenta Daisy, il nuovo robot per il riciclaggio di iPhone; secondo i dati di Cupertino, Daisy può passare al controllo 200 iPhone all'ora.

Riciclare iPhone è un affare piuttosto complicato. I telefoni sono notoriamente difficili da smontare, il che significa che riciclarli per ottenere alcune delle loro parti può, facilmente, trasformarsi in un grattacapo che richiede tempo.

Apple presenta Daisy

Tuttavia Apple ha una soluzione; la società ha, infatti, introdotto Daisy, il nuovo robot per il riciclaggio di iPhone; secondo i dati di Apple, questo macchinario é in grado di distruggere gli iPhone indesiderati in modo molto più efficiente di un umano.

Apple presenta il nuovo robot per il riciclaggio di iPhone chiamato Daisy %name TechNinja

Grazie al nuovo robot verranno riciclati più materiali

Il robusto robot, che Apple sostiene essere in grado di fare a pezzi 200 unità all’ora, è in grado di separare i vari componenti interni di un iPhone e di ordinarli in pile di facile accesso. Utilizzando questo metodo, Apple afferma di essere in grado di riciclare un volume maggiore di materiali rispetto a quello che riuscirebbe a fare se utilizzasse altri metodi; in questo modo, infatti, vengono mantenute più parti.

Apple presenta il nuovo robot per il riciclaggio di iPhone chiamato Daisy %name TechNinja

Daisy é in grado di smontare nove diversi modelli di iPhone

Questa non è la prima volta che Apple si rivolge ad un robot per migliorare i suoi sforzi nel riciclaggio. La società aveva, infatti, introdotto la sua prima macchina nel 2016, un enorme robot chiamato Liam.

Tuttavia, mentre Liam era un progetto sperimentale, realizzato solo per l’iPhone 6, Daisy è in grado di smontare nove diversi modelli di iPhone, tranne il nuovo iPhone X. Questo nuovo robot, quindi, potrebbe finire per avere un impatto decisamente maggiore rispetto a Liam.

L’annuncio arriva come parte di una serie di nuove iniziative ecologiche che la compagnia ha fatto coincidere con la Giornata della Terra. Apple ha anche annunciato un nuovo programma di GiveBack per effettuare donazioni a Conservation International, oltre ad una nuova funzionalità Apple Watch che premierà gli utenti che praticano attività all’aperto durante la Giornata della Terra.