Huawei P20 Pro è più difficile da riparare rispetto ad iPhone X

Un teardown di iFixit rileva che il nuovo telefono di Huawei, il nuovo P20 Pro, è difficile da riparare quanto il Galaxy S9 e S9 Plus di Samsung.

0
44
Huawei P20 Pro è più difficile da riparare rispetto ad iPhone X

Il nuovo device Huawei P20 Pro è più difficile da riparare rispetto ad iPhone X di Apple.

Huawei P20 Pro: difficile da riparare

Un teardown di iFixit ha dato a Huawei P20 Pro un punteggio di riparabilità di 4 su 10; va ricordato che 10 è il grado di maggiore riparabilità di un dispositivo. iPhone X, al confronto, aveva ottenuto un punteggio di 6 su 10. Entrambi i nuovi telefoni Samsung, Galaxy S9 e S9 Plus, avevano ottenuto lo stesso punteggio del nuovo flagship Pro di Huawei, 4 su 10. 

La valutazione tiene conto di quanto sia facile sostituire i componenti e la batteria, nonché di quanto siano fragili l’involucro e il vetro.

Huawei P20 Pro è più difficile da riparare rispetto ad iPhone X %name TechNinja

Il grado di riparabilità è 4 su 10

Nel caso del P20, iFixit ha affermato che molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti indipendentemente l’uno dall’altro. È anche possibile sostituire la batteria, ma è necessario tempo e fatica.

Inoltre, esiste un doppio rischio di rottura a causa della presenza del vetro sia nella parte anteriore che posteriore; la sostituzione dello schermo richiede il passaggio di almeno due strati di adesivo, oltre a un po’ di lavoro di smontaggio.

Il mese scorso Huawei ha presentato i suoi nuovi smartphone Android, il P20 e il P20 Pro. Entrambi sono dotati di tre obiettivi sul retro, una novità assoluta per la fotografia, anche se in precedenza erano stati utilizzati per   il rilevamento di profondità o AR. iFixit ha rilevato che tutte e tre le fotocamere sul retro del telefono sembravano includere la stabilizzazione ottica dell’immagine, sebbene Huawei abbia affermato che solo la fotocamera con obiettivo da 8 megapixel ha la funzione che impedisce alle immagini di essere sfocate.