Moto G6 è apparso su GeekBench

Moto G6 è apparso su GeekBench e mostra un chipset Snapdragon 450, Android Oreo e 3 GB di RAM.

0
17
Moto G6 è apparso su GeekBench

Il marchio Motorola di Lenovo ha una manciata di nuovi modelli che verranno rilasciati quest’anno, tra modelli di punta, mid-rango e anche telefoni budget. La serie Z17 si rivolge ai flagship, mentre la serie G è l’esercito midrange di Motorola; infine, c’è la serie economica E.

Moto G6: specifiche in rete

Moto G6 è apparso su GeekBench Moto G6 Plus all colors leak 1 800x489 TechNinjaI modelli Moto 2018 della serie G si chiameranno G6 e G6 Play. Moto G6 è stato appena mostrato su Geekbench, rivelando alcune delle sue caratteristiche chiave. Notevole, tra le specifiche, è la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 450 abbinato a 3 GB di RAM. La piattaforma mobile SD450 utilizza la tecnologia all’avanguardia a 14 nm per potenziare le esperienze premium negli smartphone di fascia alta senza, però, scaricare la batteria. Viene fornito con funzionalità come il supporto per gli effetti della telecamera Bokeh in tempo reale, X9 LTE ??integrato ed una GPU Adreno 506. Il chipset è progettato per fornire connettività veloce, display vivaci e prestazioni potenti ed efficienti.

Snapdragon 450 e Android Oreo 8.0

Il punteggio del benchmark mostra un punteggio considerevolmente più alto rispetto allo Snapdragon 430. Nel test single core, lo Snapdragon 450 ha ottenuto 709 punti, mentre il test multi-core ha ottenuto 3582 punti. Moto G6 Play è stato recentemente individuato su Geekbench, a conferma della presenza di una piattaforma mobile Snapdragon 430. Il punteggio single core del G6 Play era di 472 punti, mentre il punteggio multi-core era di 1801 punti. Il G6 dovrebbe anche eseguire Android 8.0 Oreo.

Moto G6 è apparso su GeekBench moto g6 geekbench TechNinjaIl G6, quindi, è un modello più elevato rispetto al G6 Play. Le precedenti indiscrezioni hanno parlato di un dispositivo NFC e di una batteria da 3000 mAh; inoltre, il device verrà dotato di una doppia fotocamera nella parte posteriore con il secondo sensore che, probabilmente, è un sensore Boehner. Il dispositivo dovrebbe essere lanciato nel secondo trimestre 2018 e dovrebbe costare circa 234 dollari.