Apple specifica le risorse audio di HomePod

Apple ha aggiornato la pagina web, specificando le sorgenti audio compatibili di HomePod; tuttavia, questa non sembra essere una buona notizia per gli utenti Android che dispongono di Apple Music.

Dopo un certo grado di confusione sui possibili modi di riprodurre la musica sul nuovo altoparlante HomePod, Apple ha chiarito le cose pubblicando ulteriori informazioni sulle fonti audio compatibili.

Homepod: fonti audio compatibili

Apple specifica le risorse audio di HomePod sorgenti audio HomePod TechNinja

Secondo il sito web di Apple, HomePod funziona davvero con iTunes Match ed è possibile ascoltare i brani iTunes e Apple Music; inoltre, vengono menzionati anche Beats 1, podcast e la possibilità di altri contenuti AirPlay provenienti da vari prodotti Apple. Quindi, l’utente dovrebbe essere in grado di trasmettere canzoni da applicazioni come Spotify, anche se non sarà possibile riprodurle con comandi vocali. In particolare:

  • Apple Music. E’ possibile chiedere a Siri di riprodurre oltre 45 milioni di brani disponibili su Apple Music (su abbonamento).
  • iTunes Music. E’ possibile chiedere a Siri di riprodurre brani, album o audiolibri acquistati su iTunes Store.
  • Libreria Musicale iCloud. E’ possibile chiedere a Siri di riprodurre brani caricati nella propria libreria musicale iCloud, assieme ai brani importati da altre fonti come, ad esempio, i CD (su abbonamento Apple Music o iTunes Match).
  • Beats 1. E’ possibile chiedere a Siri di avviare la stazione radio ufficiale di Apple.
  • Podcast. E’ possibile chiedere a Siri di riprodurre determinati episodi in un podcast.
  • AirPlay. E’ possibile utilizzare AirPlay per riprodurre audio su HomePod direttamente da iPhone, iPad, iPod touch, Apple TV e Mac.

Apple specifica le risorse audio di HomePod v 8A0A9690.0 TechNinja

Non sarà possibile utilizzare HomePod come speaker Bluetooth

Questo sta a significare che non esiste un normale supporto Bluetooth, al momento, anche se la connettività Bluetooth 5.0 è presente all’interno del dispositivo; quindi, gli abbonati Apple Music che utilizzano telefoni Android sono, apparentemente, sfortunati. In effetti, HomePod richiede un dispositivo Apple in grado di eseguire iOS 11 per il processo di installazione.

Nulla di tutto questo è sorprendente, ma sottolinea la sensazione che HomePod non riuscirà a fare breccia nel cuore di molte persone.