Apple rilascia la prima beta di iOS 11.2.5, watchOS 4.2.2 e tvOS 11.2.5

Dopo l'uscita di iOS 11.2.1, Apple ha rilasciato nuove versioni beta di iOS, watchOS e tvOS che dovrebbero includere aggiornamenti minori delle prestazioni e correzioni di bug.

0
19
Apple rilascia la prima beta di iOS 11.2.5, watchOS 4.2.2 e tvOS 11.2.5

Apple ha rilasciato la prima beta di iOS 11.2.5, watchOS 4.2.2 e tvOS 11.2.5, ma non ha incluso la lista delle specifiche nelle note di rilascio; tuttavia, sono presenti i problemi noti con la nuova versione beta.

Nuove beta

In particolare, Apple sottolinea alcuni problemi relativi ad ARKit, Foundation e Xcode. Un bug separato nel framework Vision potrebbe causare lo sfarfallio dei punti di riferimento identificati in determinate situazioni, come ad esempio nel caso di video.

Benché non menzionata da Apple, l’azienda non ha ancora fatto debuttare alcune funzioni promesse di iOS 11; in particolare, non è ancora disponibile AirPlay 2 che consente lo streaming multi-room da un singolo dispositivo. Si sperava che il nuovo protocollo fosse incluso in iOS 11.2, ma così non è stato.

Apple rilascia la prima beta di iOS 11.2.5, watchOS 4.2.2 e tvOS 11.2.5 24020 31020 21980 26020 21832 25629 21575 24846 170605 iOS11 l l l l TechNinjaNon sono indicate le novità apportate

Apple ha rilasciato anche watchOS 4.2.2 che arriva senza problemi noti. Le note di rilascio che accompagnano il software non riescono a far luce sulle nuove funzionalità, suggerendo che l’aggiornamento contiene correzioni di bug e miglioramenti generali delle prestazioni.

Infine, la beta di tvOS 11.2.5 beta include lo stesso problema di base di quella di iOS 11.2.5. Anche in questo caso, nelle note di rilascio del software non è elencata nessuna nuova funzionalità, suggerendo solo modifiche minori.

Gli sviluppatori possono scaricare le ultime versioni di iOS 11.2.5, watchOS 4.2.2 e tvOS 11.2.5 dal portale degli sviluppatori di Apple o tramite il meccanismo di aggiornamento over-the-air del loro dispositivo. I beta tester pubblici dovrebbero presto ricevere le proprie versioni del software beta che, solitamente, vengono rilasciate qualche giorno dopo quelle riservate ai developer.