iPhone 8 e iPhone 8 Plus riducono il downtrend delle vendite in Cina

Anche se in altri mercati iPhone 8 e iPhone 8 Plus non hanno il successo sperato, in Cina i due device stanno aiutando Apple a risalire la china. Sarà solo un risultato temporaneo?

Anche se il CEO di Apple, Tim Cook, ha sempre considerato la Cina come un importante mercato per i suoi iPhone, negli ultimi due anni la società ha perso terreno nel Paese. Huawei, Oppo e Vivo stanno dominando il loro paese d’origine; durante i tre mesi che si sono conclusi a settembre, Huawei ha spedito 22 milioni di unità, Oppo ne ha spedite 21 milioni, mentre Vivo ha effettuato 20 milioni di spedizioni. In quel trimestre, Apple ha spedito circa 11 milioni di unità iPhone in Cina, una cifra che comunque è in aumento e corrisponde al 38%, rispetto agli 8 milioni spediti nello stesso trimestre dello scorso anno.

Successo in Cina per iPhone 8 e 8 Plus

L’artefice, o meglio gli artefici, di questa risalita sono stati proprio gli “sfortunati” iPhone 8 e iPhone 8 Plus; i modelli del 2017, al momento del lancio, hanno rappresentato una quota più consistente delle vendite totali di iPhone in Cina, rispetto a quelle che avevano realizzato iPhone 7 e di iPhone 7 Plus.

iPhone 8 e iPhone 8 Plus riducono il downtrend delle vendite in Cina 23459 29625 iphone8and8plus peach l TechNinjaLe vendite hanno aiutato a migliorare il rendimento di Apple

Le vendite e le spedizioni dei nuovi device in Cina hanno chiuso un downtrend di sei trimestri; tuttavia, l’analista di Canalys, Mo Jia, non si aspetta che Apple continui ad ottenere risultati di questo tipo. Secondo l’analista, infatti, Apple non sarà in grado di duplicare tutto questo con il prossimo lancio di iPhone X; il prezzo del modello del decimo anniversario è troppo elevato. Inoltre, sarà molto difficile da trovare.

iPhone X sarà rilasciato in 55 paesi il 3 novembre, ovvero venerdì prossimo, e la Cina è uno dei mercati che vedrà il lancio dell’atteso device. I risultati di Apple saranno stati solo temporanei?