iMac Pro: avviata la produzione della GPU AMD Radeon Pro Vega in vista del lancio

Come riportato da Digitimes, la supply chain di Apple impegnata nella fornitura della GPU AMD Radeon Pro Vega, avrebbe ufficialmente avviato la produzione delle componenti in vista del lancio di iMac Pro di dicembre. Ecco tutti i dettagli.

Apple avrebbe richiesto alla società impegnata nella fornitura delle componenti necessarie per l’assemblaggio del nuovo iMac Pro di avviare la produzione, in vista del lancio del dispositivo nel mese di dicembre. Come, infatti, annunciato durante la Worldwide Developer Conference del mese di giugno, la compagnia di Cupertino ha ufficialmente annunciato che iMac Pro sarebbe giunto nel mese di Natale, come PC Desktop da affiancare ai nuovi iMac.

Nello specifico sarebbero state avviate le produzioni della GPU del computer di Apple, prodotte da AMD, includendo anche le schede grafiche Radeon Pro Vega 56 e 64, sviluppate utilizzando la nuova tecnologia 2.5D. Secondo Digitimes, una società denominata Siliconware Precision Industries sarà la responsabile diretta della produzione delle GPU di iMac Pro. Mentre la GPU 56 dispone di 8 GB di memoria video dedicata, la versione 64 ne ha 16 GB a disposizione.

Dopo iMac Pro arriverà un nuovo Mac Pro con display

Arrivati a questo punto dell’anno, un graduale aumento degli ordini evidenzia che la compagnia californiana si starebbe preparando a rilasciare in commercio iMac Pro prima della fine dell’anno. Tuttavia non è ancora attualmente possibile dedurre una data specifica e più precisa di quella fornita dalla stessa azienda.

iMac Pro: avviata la produzione della GPU AMD Radeon Pro Vega in vista del lancio imac pro TechNinja

Il nuovo iMac Pro rappresenta un dispositivo avanzato per quanto riguarda il mercato dei computer professionali che rafforza la già imponente presenza del Mac in questo settore, grazie a componenti interne di ultima generazione. Ad esempio, tra le importanti novità hardware il PC di Apple presenta CPU Xeon fino a 18 core, opzioni per GPU avanzate e fino a 128 GB di RAM. Ovviamente tutto questo viene accompagnato da un prezzo per nulla economico di circa 5000 dollari.

Mentre è dotato di componenti interne completamente rinnovate, l’iMac Pro conserva lo stesso design estetico dello standard in alluminio della gamma iMac con un display integrato con risoluzione 5K. L’unica differenza nell’aspetto è la colorazione, che per la prima volta si mostra in una finitura Space Grey, la stessa della gamma MacBook Pro, con accessori abbinati.

iMac Pro: avviata la produzione della GPU AMD Radeon Pro Vega in vista del lancio imac pro gpu  TechNinja

Inizialmente si era ipotizzato che il nuovo iMac Pro potesse essere introdotto sul mercato allo scopo di sostituire la linea Mac Pro, complice anche la recente rimozione dal mercato del monitor Thunderbolt. Tuttavia, durante la WWDC Apple ha annunciato che un nuovo Mac Pro modulare e un nuovo display dedicato saranno presto introdotti in sostituzione all’attuale modello.

Per quanto riguarda le date di rilascio di questi prodotti, la situazione è ancora più vaga. L’unico riferimento sono le parole della compagnia di Cupertino che indicano il 2019 come anno plausibile, mentre iMac Pro rimarrà a capo della gamma di computer desktop della società.