Un teardrop del nuovo Apple Watch rivela che è per lo più invariato rispetto al modello precedente

Un teardown del nuovo Apple Watch Serie 3 ha rivelato molte somiglianze con il modello della serie precedente, fatta eccezione per la batteria e la connessione LTE.

Dopo iPhone 8, iFixit ha effettuato un teardown sul nuovo Apple Watch per mostrare agli utenti cosa nasconde al suo interno.

Come nel caso di iPhone 8, è stato riscontrato che, ad eccezione di una batteria un po’ più potente e della funzionalità LTE, il modello sembra estremamente simile a quello del suo predecessore.

A parte il simbolo rosso presente sul dispositivo, saremmo quasi convinti di aprire nuovamente un Apple Watch Serie 2.

Teardown Apple Watch Serie 3

Un teardrop del nuovo Apple Watch rivela che è per lo più invariato rispetto al modello precedente 22970 28461 I3dAWXlbpWRdg1sC l 0 1 TechNinja

In effetti, le differenze non arrivano fino a che non si vede la batteria; il display è per lo più invariato, ad eccezione del fatto che funziona come antenna LTE. La batteria, tuttavia, è stata sicuramente ampliata per soddisfare i requisiti di alimentazione per la connessione LTE:

La batteria della serie 3, A1848, ha un aumento del 4% rispetto alla batteria da 1.03 Whr che abbiamo trovato nella serie 2; questo valore rappresentava già un enorme aumento del 32% rispetto alla cella originale di Apple Watch, di 0.78 Whr.

Inoltre, iFixit ha anche notato che la bobina di ricarica wireless sul retro è stata modificata per essere utilizzata con la maggior parte dei caricabatterie wireless Qi, come il nuovo iPhone 8 e iPhone X.

Punteggio di riparabilità pari a 6/10

Mentre la dissezione continua, iFixit ha trovato “una nuova sezione di chip RF” responsabili della funzionalità LTE, come ST Microelectronics ST33G1M2 a 32 bit MCU con ARM SecurCore SC300, un chip Avago e un chip SkyWorks.

Un teardrop del nuovo Apple Watch rivela che è per lo più invariato rispetto al modello precedente Schermata 2017 09 25 alle 18.38.57 TechNinja

Questo è tutto, oltre al nuovo e perfezionato chip W2 wireless di Apple che ha lo scopo di aumentare sia la durata della batteria che la velocità di connessione Wi-Fi dell’orologio.

Alla fine, iFixit ha dato alla nuova Serie 3 di Apple Watch un punteggio complessivo di riparabilità pari a 6/10, affermando che compiti come la sostituzione della batteria e dello schermo sono un po’ difficili, ma non in maniera esagerata.