Xiaomi si unisce al Wireless Power Consortium

Dopo Apple, anche Xiaomi si è unita al Wireless Power Consortium; al momento, non è apparso nessun comunicato ufficiale in proposito.

Xiaomi si è unita al Wireless Power ConsortiumWireless Power Consortium, noto per il suo standard Qi. Questo è lo stesso standard supportato da Apple, LG, Samsung (che, però, supporta anche PMA) e altri.

Xiaomi è parte del Consorzio

La società non ha ancora fatto un annuncio ufficiale, ma è apparsa sulla lista dei membri presente nella home page del Consorzio. Questo potrebbe far pensare che il prossimo Xiaomi Mi 7 potrebbe essere il primo della società ad includere la ricarica wireless Qi.

Xiaomi si unisce al Wireless Power Consortium Xiaomi TechNinja

Questo particolare tipo di carica wireless sta guadagnando molto slancio negli ultimi anni e  la si può trovare in molti cafè, aeroporti e negozi Ikea.

L’ultimo membro che si è unito al consorzio è stato Apple che negli ultimi iPhone 8 e iPhone 8 Plus ha utilizzato proprio la ricarica wireless.