Apple Watch Serie 3 conquista gli utenti, mentre iPhone X penalizza iPhone 8

Mentre Apple Watch Serie 3 con LTE segna un inizio di pre-ordini più che vincente, continuano a scarseggiare gli ordini di iPhone 8, cannibalizzato da iPhone X. Ecco tutti i dettagli.

Dopo circa tre giorni dall’apertura dei pre-ordini online, i nuovi iPhone 8 e 8 Plus sembrerebbero i dispositivi meno richiesti al lancio tra i prodotti Apple. Secondo una nota inviata agli investitori questa mattina, Ming-Chi Kuo di KGI Securities suggerisce che la carente domanda dei due nuovi smartphone sarebbe in parte attribuibile all’imminente debutto di iPhone X, mentre convince il nuovo Apple Watch Serie 3 LTE conquista gli utenti.

Come da tradizione di pre-ordini dei nuovi iPhone avviati dal mese di settembre sono soliti terminare il numero di unità a disposizione nel giro di poche ore, ma quest’anno molti modelli di iPhone 8 e 8 Plus sono attualmente ancora disponibili per le consegne nel giorno del lancio e continuano a rimanere prontamente disponibili nei negozi al dettaglio di Apple.

iPhone X penalizza le vendite di iPhone 8?

Kuo, come molti altri, crede che il responsabile di questo scarso risultato sia iPhone X, che appare nettamente più atteso dai clienti. KGI crede infatti che mentre iPhone 8 ha venduto poche unità nel giro di qualche giorno, il dispositivo del decimo anniversario potrebbe segnare il tutto esaurito in poche ore dal lancio, nonostante il prezzo elevato. L’ingente richiesta di iPhone X, in commercio dal 3 novembre, potrebbe avere un importante impatto sui profitti di Apple nell’ultimo trimestre di quest’anno.

Apple Watch Serie 3 conquista gli utenti, mentre iPhone X penalizza iPhone 8 iphone 8 plus 1 TechNinja

Lo scorso anno, iPhone 7 e 7 Plus hanno superato le aspettative della compagnia americana, stimando consegne dei dispositivi dopo 3-6 settimane dall’acquisto in pre-ordine, a causa di una mancanza di fornitura iniziale e un ingente domanda del prodotto. Al contrario, secondo quanto riportato dal sito ufficiale di Apple, per mettere mano su uno dei nuovi iPhone 8 servirà meno di 2 settimane.

Per quanto riguarda Apple Watch di terza generazione, Kuo afferma che la richiesta per la versione LTE, attualmente non disponibile in Italia, è stata notevolmente più forte del previsto, forse contribuito dalla ridotta differenza di prezzo con la versione senza connessione LTE.

Secondo le sue analisti, Kuo stima che il numero di pre-ordini della versione GPS + Cellular di Apple Watch possa essere del 80-90% in più rispetto alla versione senza LTE, quindi solo GPS, anche se questa previsione sembra un pò discutibile a causa del numero di limitato di paesi in cui è stato ufficialmente rilasciata questa variante.

Apple Watch Serie 3 conquista gli utenti, mentre iPhone X penalizza iPhone 8 apple watch serie 3 lte TechNinja

Prima dell’evento mediatico della scorsa settimana, le ipotesi ritenevano che il rapporto tra le due versioni sarebbe stato del 40% in favore della variante con LTE. Tuttavia, questo potrebbe essere nettamente superato e raggiungere realmente la stima dell’analista di KGI. Infatti, i pre-ordini sul sito ufficiale di Apple mostrano tempi stimati di consegna molto più elevati per la versione LTE rispetto a quelli senza (3-4 settimane dal 22 settembre).

I modelli di Apple Watch Serie 3 con LTE hanno iniziato ad essere pre-ordinati dopo soli 15 minuti dall’apertura nella giornata di venerdì’ 15 settembre. Attualmente chi volesse acquistare uno dei nuovi smartwatch di terza generazione, dovrà attendere tra le 3 e le 4 settimane per poterci mettere mano.

I primi ordini di iPhone 8, iPhone 8 Plus e Apple Watch Serie 3 cominceranno ad essere consegnate a partire dal 22 settembre, nonché data ufficiale di commercializzazione. Apple aprirà i pre-ordini di iPhone X a partire dal 27 ottobre, con consegne a partire dal giorno del lancio, il 3 novembre.