Facebook vuole prendere il posto di YouTube?

Facebook ha intenzione di offrire milioni all'industria musicale per consentire ai propri utenti di caricare canzoni nei loro video.

0
33
Facebook vuole prendere il posto di YouTube?

Secondo quanto riporta un rapporto di Bloomberg, Facebook si sta preparando a lottare con YouTube per diventare il primo riferimento nel settore dei video musicali e di altri contenuti che contengono canzoni protette da copyright. L’azienda ha intenzione di offrire agli editori di musica centinaia di milioni di dollari per mantenere i diritti presenti nei video caricati dagli utenti e dai proprietari di pagine.

Facebook VS YouTube

Facebook vuole prendere il posto di YouTube? facebook stock 1092.0.0 TechNinja

La battaglia contro YouTube va avanti da un po’ di tempo, ormai; è sufficiente ricordare Facebook Watch, ad esempio, che offre video di ogni genere e durata.

Facebook intende affermarsi nel mondo dei video

Questa mossa rappresenta un passo molto importante per la società di Mark Zuckerberg ed è quello che lui stesso sta pianificando da anni. Se Facebook riuscirà a guadagnare dollari dai video pubblicitari e se riuscirà, al contempo, a proteggere i diritti dei contenuti protetti da copyright dai grandi publisher, potrà attirare ancora più utenti e competere in modo efficace con ogni altre forma di media online sul web.

L’azienda sta già progettando di produrre spettacoli televisivi originali in collaborazione con aziende di media e organizzazioni di notizie; se sarà in grado di proteggere i diritti da parte degli editori di musica per i contenuti generati dagli utenti, potrebbe fare lo stesso anche per i contenuti premium. Parte di quel processo potrebbe comportare un accordo con Vevo, titolare dei diritti di più di 200.000 video musicali provenienti da artisti ed etichette in tutto il mondo. L’accordo di esclusività tra Vevo e YouTube terminerà quest’anno, dando a Facebook un’opportunità per negoziare il proprio affare con l’azienda.