Garmin presenta Vivoactive 3 con Garmin Pay e prepara la sfida ad Apple Watch

IFA 2017 - Berlino, Garmin presenta Vivoactive 3, nuovo smartwatch per il monitoraggio della salute e dell'attività fisica, con la nuova funzionalità Garmin Pay. Ecco i dettagli.

0
39
Garmin presenta Vivoactive 3 con Garmin Pay e prepara la sfida ad Apple Watch

In occasione dell’IFA 2017 di Berlino, Garmin ha presentato il suo ultimo smartwatch per il fitness, Vivoactive 3, ad un prezzo di partenza di 300 dollari e con una nuova tecnologia di pagamento wireless, Garmin Pay, preparando la sua sfida ad Apple Pay e Apple Watch.

Come PayPal, Garmin Pay supporta ogni tipo di carta, sia di credito che di debito, del circuito Visa e MasterCard delle principali banche americane, offrendo lo stesso approccio alla sicurezza di Apple Watch. Il software di pagamento utilizza un sistema basato su gettoni che consente di effettuare acquisti passando direttamente lo smartwatch su dispositivi compatibili, POS contactless, senza doversi autenticare ad ogni procedura.

Garmin Vivoactive 3 sfida Apple Watch e Fitbit Iconic?

Durante la presentazione, Garmin ha riferito che la nuova funzione del suo Vivoactive 3 è principalmente rivolta verso quella categoria di utenti che corrono all’aperto e non vogliono portarsi dietro sempre il portafoglio o lo smartphone.

“Garmin Pay è rivolto a Chiunque decida di fare un po’ di attività sportiva outdoor e vuole evitare di portarsi a presso il portafogli o le carte di credito con l’ansia di perderli, ma non vuole rinunciare ad uno snack o un caffè post allenamento”

Le parole di Dan Bartel, vicepresidente di Garmin, in occasione della presentazione di Garmin Pay. Il nuovo software di Garmin risolve il problema di effettuare pagamenti con lo smartwatch per gli utenti Android e nasce come caratteristica predefinita sul nuovo Vivoactive 3, consentendo di dimenticare ogni oggetto importante a casa.

Garmin presenta Vivoactive 3 con Garmin Pay e prepara la sfida ad Apple Watch vivoactive 3 vs apple watch TechNinja

Piuttosto che sviluppare una nuova piattaforma di pagamento, Garmin ha optato per utilizzare la piattaforma Fitpay, una società specializzata nello sviluppo di funzionalità di pagamento wireless per dispositivi mobile di terze parti. Il Vivoactive 3 è inoltre compatibile non solo con Android ma anche con iPhone ed è in grado di ricevere notifiche, accedere ad una vasta libreria di applicazioni, tra cui la gestione delle funzioni di Home.

Nonostante, le numerose funzionalità del nuovo smartwatch, esso nasce principalmente come strumento per il monitoraggio della attività fisica e della salute. L’applicazione Elevate, ad esempio, consente di monitorare la frequenza cardiaca dal polso e rilevarla grazie al supporto con oltre 15 applicazione per sport indoor e Outdoor.

Gli utenti possono accedere ad una vasta gamma di funzionalità per il monitoraggio dell’attività fisica, tra cui i livelli di ossigeno nel sangue in funzione dell’età e della forma fisica, seguendo passo passo i progressi di ogni allenamento. Grazie alla rilevazione dei dati HRV (variabilità della frequenza cardiaca) è possibile anche seguire i livelli di stress durante la giornata.

Garmin presenta Vivoactive 3 con Garmin Pay e prepara la sfida ad Apple Watch garmin vivoactive 3 TechNinja

Ogni attività e parametro vitale viene registrato e sincronizzato direttamente con l’applicazione per Android e iOS, Garmin Connect, la quale è in grado di identificare e distinguere il tipo di utente e offrire consigli giornalieri sul tipo di stile di vita da seguire per ridurre al minimo i livelli di stress. Inoltre, un temporizzatore di rilassamento permette agli utenti di bilanciare lo stress e il riposo.

Il nuovo Vivoactive 3 è disponibile in tre varianti: nero e acciaio inossidabile, bianco e acciaio inossidabile, entrambe a 299.99 dollari e nero/ardesia a 329.99 dollari, ponendosi nella stessa fascia di prezzo di Apple Watch Sport in alluminio.