Q1 2017: aumenta il mercato degli indossabili

Il mercato degli indossabili è aumentato del 17,9% nel primo trimestre del 2017; secondo un nuovo report di IDC, Apple e Xiaomi sono riuscite a battere Fitbit.

0
33
Q1 2017: aumenta il mercato degli indossabili

Secondo l’IDC (International Data Corporation), durante il primo trimestre del 2017 i dispositivi indossabili spediti ai consumatori sono stati, in totale, 24.7 milioni, con un incremento del 17.9% rispetto ai 20.9 milioni di unità spedite nel primo trimestre del 2016.
Xiaomi e Apple guidano la classifica e riescono a sorpassare Fitbit come fornitori principali; questo dato è piuttosto rilevante perché è la prima volta che Fitbit perde la propria posizione di produttore leader in questo settore. Xiaomi e Apple hanno spedito 3.6 milioni di unità ciascuna; mentre la società cinese ha ottenuto una quota di mercato del 14.7%, l’azienda di Cupertino ha guadagnato il 14.6%. Fitbit, Samsung e Garmin hanno, rispettivamente, una percentuale di 12.3%, il 5.5% e il 4.6%.

Q1 2017: aumenta il mercato degli indossabili %name TechNinja

Xiaomi guida la classifica

Come indicano gli analisti di IDC, questa défaillance da parte di FitBit è causata dal particolare momento che sta attraversando l’azienda.

Ovviamente, a trarne beneficio, sono state Xiaomi ed Apple.

Ramon Llamas, responsabile della ricerca per la squadra IDC’s Wearables, ha dichiarato:

Fitbit si trova in mezzo aD una trasformazione in quanto i gusti degli utenti si evolvono dalle bande di fitness VERSO orologi eD altri prodotti. Questo ha permesso a Xiaomi di EMERGERE CON I suoi dispositivi economici nel mercato cinese e HA CONSENTITO AD Apple DI sfruttare la sua posizione di leader nel settore smartwatch a livello mondiale. Ora che Xiaomi eD Apple hanno soppiantato Fitbit, la prossima domanda è se saranno in grado di mantenere la loro posizione.