Asus, ZenFone Go 2 riceve la certificazione TEENA

Il successore di Asus ZenFone Go che nessuno si aspettava sembra essere pronto al lancio: diamo un'occhiata più da vicino

0
58

Ricordate l’Asus ZenFone Go? Uscito poco più di due anni fa, è stato per mesi uno dei più completi smartphone di fascia medio-bassa in circolazione, riuscendo ad offrire, ad un prezzo ancora più piccolo, gran parte di quello che era possibile ottenere acquistando uno smartphone della serie ZenFone “base”.

Asus, ZenFone Go 2 riceve la certificazione TEENA asus zenfone go 2 1 TechNinjaPer mesi, nulla si era saputo riguardo un ipotetico successore di Asus ZenFone Go, e a distanza di due anni sembrava ormai molto improbabile un ritorno sul mercato: in realtà, a sorpresa, nelle ultime ore si è scoperto che un nuovo Asus ZenFone Go 2 ha ricevuto la certificazione TEENA.

Asus ZenFone Go 2: tutte le caratteristiche

La certificazione TEENA è una fonte quasi esauribile di informazioni riguardanti gli smartphone che verranno: innanzitutto, si viene a scoprire il loro codice modello (in questo caso X015D, mentre per il primo Asus ZenFone Go era X014D), poi le caratteristiche tecniche e, ultime ma non per importanze, le foto allegate.

Dati alla mano, dunque, sappiamo che Asus ZenFone Go 2 avrà un display da 5,5 pollici con risoluzione HD, la stessa del suo “avo” di qualche anno fa, e oggi un po’ anacronistica. Sotto la socca un non noto processore octa-core da 1,5 GHz, probabilmente made in MediaTek; due le configurazioni di memoria RAM e ROM disponibili, rispettivamente 3 GB/32 GB e 4 GB/64 GB.

Asus, ZenFone Go 2 riceve la certificazione TEENA asus zenfone go 2 3 TechNinjaDa una seconda fonte, sappiamo che Asus ZenFone Go 2 monterà Android 7.0 Nougat, e che verrà alimentato da una batteria da 4850 mAh; altre informazioni deducibili dalle immagini allegate alla certificazione TEENA sono l’assenza di un lettore di impronte digitali sul retro che, a questo punto, potrebbe essere stato implementato nel tasto home frontale (soluzione mai adottata da Asus) e la presenza di un doppio sensore fotografico sul retro, di cui però non si sa ancora nulla.