Apple conserva le note cancellate di iCloud oltre il periodo di grazia dei 30 giorni?

Un test condotto da ElcomSoft ha mostrato che Apple sembra conservare le note cancellate di iCloud ben più di 30 giorni.

0
87
Apple conserva le note cancellate di iCloud oltre il periodo di grazia dei 30 giorni?

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

In passato, la società di software russa ElcomSoft ha mostrato come Apple gestisce i dati cloud. Ora, la società afferma che Apple sta mantenendo le note cancellate ben oltre il periodo di grazia dei trenta giorni, durante il quale sono tenuti nella cartella “eliminate di recente”.

In un post sul blog, l’azienda spiega che utilizzando una versione del suo strumento Phone Breaker, è riuscita ad estrarre le note che erano al di fuori del periodo di trenta giorni; ElcomSoft scrive che il suo strumento è riuscito a recuperare quasi 50 note eliminate dall’utente più di un mese prima. La nota più vecchia che lo strumento è stato in grado di recuperare era del 2012. Questo significa che Apple sta conservando le note cancellate per molto più tempo di quanto dovrebbe e non è chiaro per quale motivo.

Apple conserva le note cancellate di iCloud oltre il periodo di grazia dei 30 giorni? 14587114354670 TechNinja

Apple conserva le note iCloud?

ElcomSoft riconosce che i risultati variano da account ad account; in alcuni casi, emergono numerose note cancellate, in altri molte meno.

L’azienda afferma che per conoscere l’ampiezza di questo numero ha necessità di effettuare test più grandi.

Abbiamo scoperto che Apple, apparentemente, conserva nelle copie cloud le note eliminate dagli utenti. Le note cancellate sono accessibili su iCloud.com per circa 30 giorni e sono conservate nella cartella “eliminate di rcente”; Questo non è vero. Abbiamo scoperto che le note cancellate restano effettivamente nel cloud anche dopo il periodo dei 30 giorni, anche se non vengono più visualizzate nella cartella “eliminate di recente”.

La società di software e ricerca ha fatto diverse scoperte in passato; solo all’inizio di quest’anno, ElcomSoft aveva riferito che iCloud memorizzava più cronologia Safari di quanto avrebbe dovuto e Apple aveva subito provveduto a correggere il problema il giorno stesso. Inoltre, sempre lo scorso anno, l’azienda aveva scoperto quanto fosse sorprendentemente facile accedere ai backup criptati di iTunes; anche in questo caso, Apple aveva provveduto, in breve, a risolvere il problema.

Apple non ha ancora commentato le scoperte di oggi, ma se si comporta come nei casi precedenti, non dovremo attendere molto prima di ricevere qualche spiegazione o correzione.