WWDC 2017: Apple conferma ufficialmente il keynote del 5 giugno

Apple ha finalmente rilasciato gli inviti stampa a giornalisti e siti multimediali, confermando il keynote del 5 giugno che darà inizio alla WWDC 17.

Nella giornata di oggi, Apple ha rilasciato gli inviti stampa ai siti multimediali e giornalisti americani per la sua prossima Worldwide Developer Conference del 5 giugno, confermando l’esistenza di un keynote per presentare gli aggiornamenti dei propri sistemi operativi, che avrà luogo sul palco di San Jose a partire dalle ore 10 locali (19 ore italiane).

La WWDC 2017 è da alcuni anni diventata un evento ricorrente per la compagnia di Cupertino, durante il quale l’azienda californiana coglie l’occasione per svelare le ultime novità del comparto software, senza escludere qualche piccola rivelazione su hardware e dispositivi.

WWDC 2017: Apple presenterà Siri Speaker?

All’evento di quest’anno ci aspettiamo di assistere alla presentazione delle ultime versioni di iOS, macOS, tvOS e watchOS, anche se potrebbe esserci spazio per nuovi iMac aggiornati e il debutto ufficiale del primo speaker di demotica alimentato dall’assistente vocale Siri.

WWDC 2017: Apple conferma ufficialmente il keynote del 5 giugno siri speaker TechNinja

Come è stato annunciato nel mese di febbraio, la conferenza mondiale per gli sviluppatori avrà luogo nelle date comprese tra il 5 e il 9 giugno a San Jose, California, la nuova location dopo un lungo periodo di keynote realizzati al Moscone Center di San Francisco. I biglietti, venduti con sistema di estrazione ad un prezzo di 1599 dollari a pezzo, hanno ottenuto il tutto esaurito alla fine di marzo. Apple ha anche offerto la possibilità di ricevere dei biglietti gratuiti ai vincitori di borse di studio per partecipare all’evento, nel mese di aprile.

La compagnia di Cupertino prevede di ospitare circa 5000 sviluppatori provenienti da tutto il mondo, mettendo a disposizione dei fortunati partecipanti centinaia di ingegneri per rispondere alle domande ed ospitare sessioni di sviluppo di applicazioni. Gli sviluppatori che non potranno partecipare potranno accedere alle sessioni tramite il sito web dedicato alla WWDC 2017 o con l’applicazione disponibile gratuitamente su iPhone, iPad e Apple TV.

Tra le novità più attese della conferenza del 5 giugno, giorno di inaugurazione della decima edizione della conferenza mondiale per gli sviluppatori, iOS 11 sarà il principale protagonista, il quale potrebbe svelare qualche riferimento ad iPhone 8, il prossimo top di gamma di Apple. Inoltre è possibile che la società rilasci il primo dispositivo di demotica intelligente, come suggerito dall’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, la scorsa settimana.

Per chi volesse seguire il keynote di presentazione del 5 giugno, sarà possibile farlo a partire dalle ore 19 italiane attraverso la pagina web ufficiale del WWDC 2017 sul sito di Apple, disponibile su iPhone, iPad, Apple TV e su Mac o PC con Windows 10.