Apple Watch serie 3: potrebbe avere un display micro-LED più sottile, più leggero e potente!

La nuova serie di Apple Watch potrebbe essere realizzata con una nuova tecnologia che consentirebbe di avere un orologio più resistente, leggero e potente. Questa stessa tecnologia verrà utilizzata anche su iPhone?

0
137
Apple Watch serie 3: potrebbe avere un display micro-LED più sottile, più leggero e potente!

Dal 2015, almeno, il laboratorio segreto di ricerca e sviluppo di Taiwan ha studiato una particolare tecnologia di visualizzazione micro-LED. Oggi, un nuovo rapporto proveniente da Business Korea afferma che un display micro-LED avanzato potrebbe fare il suo debutto sulla prossima serie di Apple Watch, sostituendo i pannelli OLED flessibili dei suoi predecessori. I display a micro-LED sono più sottili, più leggeri e più efficienti rispetto agli schermi OLED o LCD.

Secondo quanto riporta la relazione, Apple ed i suoi fornitori daranno inizio alla produzione di pannelli micro-LED per la terza generazione di Apple Watch alla fine dell’anno. Nel 2014, Apple aveva acquisito alcuni specialisti micro-LED LuxVue; la società stava lavorando proprio alla tecnologia micro-LED e ad altre tecniche di visualizzazione e si pensa che abbia creato, con successo, un processo per eliminare i display a bassa potenza.

Fino ad ora, tutti i modelli Apple Watch hanno utilizzato pannelli OLED flessibili realizzati esclusivamente da LG Display.

Apple Watch serie 3: potrebbe avere un display micro LED più sottile, più leggero e potente! apple watch 2 parts TechNinja

La tecnologia micro-LED verrà utilizzata anche su iPhone?

Il dubbio maggiore che resta in sospeso è se l’utilizzo della tecnologia micro-LED sia sufficientemente matura per essere utilizzata su iPhone. Il prossimo iPhone, e probabilmente quello successivo, dovrebbero incorporare pannelli OLED o AMOLED, originariamente forniti esclusivamente da Samsung Display e, a partire dal 2018, forniti anche da altri produttori come Sharp, Japan Display e LG Display. Questi fornitori hanno già investito o stanno progettando di spendere grosse quantità di denaro per ampliare le proprie capacità e sostenere, così, l’appetito di Apple per i pannelli OLED. Tuttavia, l’adozione da parte della società di Cupertino per questo tipo di tecnologia potrebbe essere di breve durata.

Dopo il 2018, non sarebbe sorprendente se gli iPhone venissero progettati utilizzando schermi micro-LED.

Sia Samsung che LG potrebbero subire numerose perdite nel caso in cui dovessero perdere la collaborazione con Apple; infatti, secondo il rapporto, i due fornitori perderebbero circa 1 miliardo di dollari l’anno se Apple adottasse i micro-LED.