Gionee, il 24 Aprile presentazione ufficiale per Gionee M6S Plus

Lunedì prossimo verrà presentato Gionee M6S Plus: dalla sua, lo smartphone ha un'elevata autonomia e un sistema di sblocco tramite impronte digitali basati su 10 livelli di sicurezza

0
48

Gionee si muove contemporaneamente su più fronti: insieme a Gionee S10, che ha ottenuto la certificazione TEENA e che andrà ad occupare il segmento medio del mercato, ha fatto la sua comparsa, o meglio, farà la sua comparsa, un ulteriore smartphone, il Gionee M6S Plus.

Gionee, il 24 Aprile presentazione ufficiale per Gionee M6S Plus gsmarena 003 1 TechNinjaLa società ha iniziato a diramare gli inviti ufficiali: la presentazione di Gionee M6S Plus avrà luogo il prossimo lunedì, ergo segnate sul calendario il 24 Aprile. Dagli inviti non si evince nulla di preciso ma, tessera dopo tessera, possiamo provare a ricostruire un primo mosaico delle caratteristiche di questo smartphone.

Gionee M6S Plus: caratteristiche e prezzo

Un unico indizio ricavabile direttamente dagli inviti è la presenza su Gionee M6S Plus di un lettore biometrico particolarmente curato: lo smartphone potrebbe avere, infatti, un sistema di sblocco tramite impronte digitali, basato su dieci livelli di sicurezza.

Da un punto di vista prettamente hardware, possiamo invece ipotizzare che Gionee M6S Plus sarà un campione di autonomia: tutti gli smartphone della serie “M” di Gionee montano delle batteria dall’elevata capacità, e tutto ci fa pensare che Gionee M6S Plus possa avere un accumulatore da 6020 mAh (come Gionee M6 Plus) o forse più.

Gionee, il 24 Aprile presentazione ufficiale per Gionee M6S Plus gsmarena 002 1 3 TechNinjaPer le altre caratteristiche, in attesa che arrivi il 24 Aprile, non possiamo che basarci sulla scheda tecnica del predecessore Gionee M6 Plus: display AMOLED da 6 pollici, quindi, con risoluzione FullHD (che, nella più rosea delle previsioni, potrebbe essere stata aumentata al QHD). Sotto la scocca il processore Helio P10 potrebbe essere stato sostituito con un più recente Helio P20 (difficile la presenza di una CPU Qualcomm) mentre i giga di RAM disponibili dovrebbero rimanere 4.