Apple testerà le sue auto a guida autonoma in California: è ufficiale

Da tempo Apple è al lavoro nel settore delle automobili e ormai è noto a tutti; ieri la società ha raggiunto un piccolo grande traguardo, ottenendo la possibilità di testare le sue auto in California.

0
226
Apple testerà le sue auto a guida autonoma in California: è ufficiale

Negli ultimi mesi erano molti i rumors che suggerivano quanto Apple fosse impegnata nello sviluppo di un veicolo elettrico; il progetto sta prendendo forma su più fronti e adesso la società potrà ufficialmente testare le sua auto in California.

Il nome di Apple, infatti, è stato aggiunto alla lista delle aziende di Autonomous Vehicle Testing Permits sul sito del Dipartimento di veicoli a motore in California; l’ufficialità è arrivata ieri. L’agenzia dello Stato americano ha, quindi, autorizzato Apple ad eseguire i test su strada delle auto a guida autonoma, assieme a colossi come Google, Tesla, BMW, Honda, Ford, Nissan ed altri.

Apple testerà le sue auto a guida autonoma in California: è ufficiale Schermata 2017 04 14 alle 20.03.20 TechNinja

Apple dovrebbe effettuare i primi test tra alcune settimane.

Già nel settembre 2015, alcuni documenti mostravano che Apple era in trattative con DMV per rivedere le norme delle automobili a guida autonoma; lo sviluppo mostra quanto Apple sia attivamente coinvolta nei test di queste auto, indipendentemente dal fatto che la società sta ancora progettando di sviluppare un veicolo elettrico a sé stante.

Apple utilizza l’apprendimento automatico per rendere prodotti e servizi più intelligenti, più intuitivi e maggiormente personali; la società sta investendo pesantemente nello studio del machine learning e dell’automazione ed è entusiasta del potenziale che possono offrire i sistemi automatizzati in molti settori, compreso quello del trasporto.

Lo scorso autunno, ad esempio, KGI aveva pubblicato un rapporto che suggeriva come il lavoro di Apple sulla realtà aumentata potesse essere applicato alla tecnologia della guida autonoma.

 

Ancora non si hanno dettagli sulle caratteristiche dell’auto di Apple, ma i test forniranno sicuramente qualche indizio in più.