Azienda cinese pronta a vendere clone AirPods sul mercato americano

La cinese Dacom ha chiesto l'autorizzazione di poter vendere, anche sul mercato statunitense oltre che su quello cinese, dei cloni degli AirPods Apple.

0
188
Azienda cinese pronta a vendere clone AirPods sul mercato americano

Dato il costo, qualcuno ha sognato un clone AirPods? Presto, sul mercato statunitense, il desiderio potrebbe avversarsi dato che un’azienda cinese ha dichiarato di essere pronta a metterne in vendita uno.

Clone AirPods in arrivo negli Stati Uniti?

Alla luce del costo e del fatto che gli Apple AirPods non siano così facilmente reperibili, dato che vengono presi d’assalto appena arrivano negli store, i clonatori si sono messi all’opera, sfornando i primi prodotti.

A parlare per la prima volta di un clone AirPods ci ha pensato l’azienda cinese Dacom Electronics, decisa a proporre, per il momento solo sul mercato statunitense, una copia di quelli che sono gli auricolari Apple di ultimissima generazione.

Azienda cinese pronta a vendere clone AirPods sul mercato americano airpods cloni TechNinja

Essendo cloni, al primo sguardo sembrano tali e quali al modello originale e, a dire il vero, sono già in vendita in Giappone per una cifra pari 11.555 yen, ossia 100 euro. Questi cloni dovrebbero, quindi, arrivare anche sul mercato internazionale, per la precisione su quello statunitense, nel giro di pochissimo, in modo tale da proporre un’alternativa a chi desidera avere degli auricolari a un prezzo inferiore, non di troppo a dire il vero, è più facilmente reperibili.

Al momento, sappiamo che la Dacom ha chiesto alla FCC, ossia quella che è la Commissione federale delle comunicazioni degli Stati Uniti, il benestare per poter vendere il prodotto sul territorio statunitense. A dirlo sono diverse testate di settore, che specificano che, in alcune città della Cina come Shenzen, ci sono dei negozi che vendono solo ed esclusivamente cloni Apple.

Le possibili caratteristiche dei cloni AirPods

Gli auricolari in questione hanno come nome Guofen7 TWS: quali saranno le carattteristiche specifiche? Iniziamo con il dire che, dalla richiesta alla FCC emergono alcuni dettagli. In primis, sembra che questi AirPods clonati potrebbero offrire anche quattro ore di autonomia in conversazione o in utilizzo. Verrebbero presentate in un astuccio in  tutto e per tutto simile a quello originale.

Tuttavia, si nota una differenza: i cloni dovrebbero avere un tasto multifunzione su uno die due auricolari, che invece manca sulle originali. Questo tasto permetterebbe di mettere in pausa la riproduzione di qualcosa per andare, ad esempio, a rispondere a una chiamata.