Una grave falla nel modulo WiFi di Broadcom mette a rischio iPhone e smartphone Android

Milioni di dispositivi con il chip Broadcom Wi-Fi, tra i quali smartphone e smartphone, potrebbero essere a rischio hacker.

0
165
Una grave falla nel modulo WiFi di Broadcom mette a rischio iPhone e smartphone Android

Il ricercatore di sicurezza Gal Beniamini, ha pubblicato sul blog di Google Project Zero una notizia che va a colpire molti utenti di smartphone. Una grave falla nei moduli Wi-Fi di Broadcom, infatti, sta mettendo a rischio un gran numero di dispositivi; il problema è piuttosto grave, in primo luogo perché coinvolge dispositivi quali, ad esempio, Nexus 5, Nexus 6, Nexus 6P e tutti gli iPhone a partire dal 4. In secondo luogo, questa falla è in grado di eseguire il suo codice malevolo anche solo se ci si trova nel raggio d’azione della rete Wi-Fi a cui il dispositivo è connesso.

Una grave falla nel modulo WiFi di Broadcom mette a rischio iPhone e smartphone Android hack TechNinja

La vulnerabilità nel chip Broadcom è stata corretta nell’ultima versione di iOS 10.3.1 di Apple.

Broadcom è già al lavoro, assieme a Beniamini, per risolvere il problema; tuttavia, gli utenti che dispongono sui propri dispositivi dell’ultimo sistema operativo aggiornato non dovrebbero correre rischi. Mentre Apple ha rilasciato una correzione all’interno di iOS 10.3.1, Google aveva fornito una soluzione con la patch di sicurezza del mese di aprile.

Questo problema resta, invece, agli utenti Android che ancora non hanno ancora ricevuto l’ultima patch di sicurezza. Molto spesso, infatti, i singoli produttori non rilasciano le patch in maniera continuativa e i proprietari sono costretti ad attendere.