Samsung, niente smartphone pieghevoli prima del 2019

La "triste" notizia, annunciata dall'ingegnere capo di Samsung Display Kim tae-Woong, ha eliminato ogni presunta voce su Samsung Galaxy X, il cui debutto era previsto tra pochi mesi

0
108

Più di una volta si è detto che il futuro degli smartphone Samsung è orientato verso i display pieghevoli che, tra le altre cose, dovrebbero garantire una maggiore resistenza ai danni da caduta, ma soprattutto la possibilità di ridurre le dimensioni dei dispositivi mobili, sempre più ingombranti.

Samsung, niente smartphone pieghevoli prima del 2019 samsung foldable display TechNinjaSono passati pochi giorni da quando avevamo ipotizzato il debutto in estate di Samsung Galaxy X (il primo presunto smartphone foldable), ma oggi la situazione si è totalmente capovolta: una voce autorevole all’interno dell’ecosistema Samsung ha annunciato ufficialmente che i display piegabili non verranno commercializzati, o almeno non sugli smartphone, prima del 2019.

Samsung, le ragione dello stop ai foldable display

Perchè un così repentino cambio di idea? Innanzitutto c’è da dire che le voci riguardanti smartphone pieghevoli, seppur provenienti da fonti attendibili, non avevano nessun riscontro ufficiale; una seconda motivazione ci arriva invece dalle regole del mercato.

Infatti, come affermato dall’ingegnere capo di Samsung Display Kim tae-Woong, attualmente la vendita dei display OLED rappresenta circa il 20% dei profitti totali di Samsung: tra i clienti, figura anche Apple, che di recente ha ordinato più di 70 milioni di display. Il messaggio è chiaro: la tecnologia OLED oggi è la migliore sul mercato, e garantisce a Samsung, che ne detiene quasi il monopolio, guadagni enormi.

Samsung, niente smartphone pieghevoli prima del 2019 FoldingDisplay w720 TechNinjaDunque, anche secondo l’analista di mercato Chung Won-Seok, la casa sudcoreana non avrebbe nessun interesse a presentare una nuova tecnologia che creerebbe concorrenza in casa, pestando i piedi e minando ai guadagni derivanti dalla vendita degli OLED. A ciò si aggiungono anche problemi di natura pratica: Kim tae-Woong ha infatti ribadito più volte che gli attuali display foldable sono ancora altamente instabili e fragili, e che i risultati raggiunti sono ben lontani da quelli ipotizzati su diverse testate online, che volevano Samsung Galaxy X, il primo smartphone pieghevole, pronto alla vendita già tra pochi mesi.