Quanto è davvero “nuovo” l’ultimo iPad di Apple, esattamente?

iFixit lo ha smontato e ha confermato quella che è parsa fin da subito una triste ovvietà.

0
345
Quanto è davvero

Il nuovo iPad di Apple da 329 dollari ha incuriosito molte persone e non per le sue innovative caratteristiche, quanto per la sua somiglianza con iPad Air, un tablet che risale alla fine del 2013. Inoltre, con una scheda delle specifiche basata sul chip A9 di Apple del 2015, era piuttosto chiaro che il nuovo iPad sarebbe stato un mix di vari gradi di vecchiaia, un vecchio con miglioramenti insomma.

Un teardown realizzato da iFixit ha confermato che questo nuovo iPad altro non è che un iPad Air aggiornato con Touch ID, display più luminoso e nessun interruttore di blocco. Le differenze sono davvero sottili come, ad esempio, gli slot del microfono rimpiccioliti e una sola fila di fori di altoparlanti.

iFixit si è anche preso la libertà di scambiare digitalizzatore e display LCD tra i due dispositivi; il digitalizzatore ha lavorato bene, mentre il display LCD ha avuto problemi di retroilluminazione. Tuttavia, iPad Air è in grado di utilizzare l’LCD del nuovo iPad; inoltre, su entrambi i dispositivi è montata la medesima scheda video e la stessa batteria.

Il nuovo iPad e iPad Air hanno la stessa batteria e la medesima scheda video.

Anche se la rivelazione potrebbe sembrare anti-climax, è solo un mero esempio di come funziona il business. Apple ha rispolverato una vecchia tecnologia che è cresciuta a basso costo e che si dimostra ancora valida per un utilizzo efficace; proprio per questo è stata di nuovo commercializzata con alcuni miglioramenti. Tim Cook ha proposto un prodotto con grandi margini di guadagno, ma a basso rischio.

Per il teardowon completo, godevi il video sopra indicato oppure andate su iFixit per seguire, passo dopo passo, tutto il procedimento.